“Chiamatemi parco”: a Cologno la mostra sul PLIS est delle cave

Dal 1° al 6 ottobre le fotografie del Parco

Immagine di repertorio

Il Comune di Cologno Monzese ospita dal 1° al 6 ottobre la mostra “Chiamatemi Parco-Sguardi e riflessioni sul PLIS Est delle Cave” presso la Sala Crippa di Villa Casati. L’inaugurazione si svolgerà venerdì 1° ottobre alle 17.30 e in esposizione ci sarà anche una selezione delle fotografie del primo concorso “Fotografie e arte nel PLIS Est delle cave” a cura di Bene Comune Cernusco.

Un polmone verde 

Il Parco Est delle Cave è un’area protetta di interesse sovracomunale istituita nel 2006 che si sviluppa a est di Milano, tra il Parco Regionale della Valle del Lambro e il Parco dell’Adda Nord. Al suo interno si trovano diverse cave, molte delle quali sono state recuperate e trasformate in parchi pubblici. Il suo territorio comprende i comuni di Brugherio, Carugate, Cernusco sul Naviglio, Cologno Monzese e Vimodrone e copre una superficie di 573 ettari.

L’obiettivo della mostra, a cura di Comitato Bene Comune Cernusco, è quello di narrare, attraverso una selezione di immagini, la storia del Parco Est delle Cave, le sue caratteristiche ambientali e paesaggistiche e i suoi problemi e prospettive.  

La mostra resterà aperta al pubblico dal 1° al 6 ottobre dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 18.30 e al sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.30. L’accesso è consentito solo alle persone munite di Green Pass.

Augusta Brambilla