A Gorgonzola la mostra “L′io poetico per la città”

Le vetrate del Municipio palcoscenico degli elaborati poetici dei ragazzi e ragazze delle Medie

Le opere poetiche degli alunni delle Scuole Secondarie di Primo Grado “Leonardo Da Vinci” e “Molino Vecchio” di Gorgonzola, frutto dell’ottavo Concorso Interbibliotecario “Giocati la biblioteca” dal tema “IO POETA-Laboratorio di poesia”, sono esposte sulle vetrate del Palazzo Municipale di Gorgonzola fino al 17 novembre.

“IO POETA-Laboratorio di poesia”

L’edizione 2021 “IO POETA-Laboratorio di poesia”, tenuto da Paola Buonacasa esperta di giochi linguistici, si è svolto con 10 incontri a distanza durante i quali 130 ragazzi e ragazze hanno sperimentato come sia possibile narrarsi in modo poetico, potenziando capacità espressive sia sul piano formale che nei contenuti. I ragazzi hanno avuto così modo di avvicinarsi al linguaggio poetico da protagonisti utilizzando acrostici, mesostici, haiku e metafore per esprimere il proprio mondo e le emozioni contrastanti della pandemia attraverso nuove associazioni di immagini e suoni.

Il percorso ha dato come risultato una piccola mostra immersiva di riquadri bianchi dove le parole fotografano e raccontano, in modo intimo e narrativo, una quotidianità che è permeata dalla situazione pandemica. 

«Vale la pena passare e leggere gli AIKU e gli Acrostici scritti dalle ragazze e dai ragazzi delle nostre scuole secondarie di primo grado – ha dichiarato la vicesindaca  Ilaria Scaccabarozzi Sono composizioni che ci costringono a una riflessione perché hanno una profondità che tocca ciascuno di noi. Hanno condiviso con noi le loro paure, fatiche e speranze e non possiamo restare indifferenti. Ci hanno interpellati con forza e noi adulti dobbiamo una o più risposte. Grazie ragazzi per i vostri messaggi».

Augusta Brambilla