Paralimpiadi Tokyo: oro per Giulia Terzi nello stile libero

L'atleta raggiunge l'oro dopo la conquista dell'argento nei 4x50, stabilendo così il record mondiale nei 100 stile libero S7

Foto di Augusto Bizzi pubblicata sui social dall'atleta

Un successo dopo l’altro. Dopo l’argento conquistato nella staffetta mista 4X50, la nuotatrice Giulia Terzi conquista l’oro nei 100 stile libero S7 alle Paralimpiadi di Tokyo. 1’09″21 il tempo impiegato, nuovo record della disciplina paralimpica.

Un oro che corona la carriera dell’atleta

Giulia Terzi, classe ’95, nata e cresciuta a Melzo ha raccontato con gioia la vittoria: «La premiazione è stata bellissima– ha dichiarato a Rai Sport- ho dato il massimo e oggi è arrivato l’oro, meglio di così non poteva andare».

Questa medaglia è solo l’ultima di una serie di successi accumulati da Giulia: nel 2018 ai Campionati assoluti di Palermo aveva conquistato ben cinque medaglie: due ori, due argenti e un bronzo. L’anno successivo, ai Mondiali di Nuoto di Londra, aveva ottoneuto una medaglia d’argento nella staffetta mista 4×500 e due medaglie di bronzo nei 500 metri farfalla S7 e nei 100 stile libero S7.

Un orgoglio tutto lombardo, quindi, in particolar modo per il Comune di Melzo, che potrà vantare una vittoria degna di essere celebrata e che non verrà dimenticata.