La Giana Erminio vince la prima partita in Coppa Italia

Dopo 18 rigori passa al secondo turno

Ph: A.s. Giana Erminio

Si è giocata sabato 21 agosto la prima gara ufficiale della stagione 2021/2022 del primo turno eliminatorio di Coppa Italia. La A.S Giana Erminio di Gorgonzola ha vinto la partita contro la VirtusVecomp di Verona con il punteggio di 6-7 e dopo 18 rigori con il punto definitivo segnato da Bonalumi.

«Bravi i ragazzi»

Per l’esordio ufficiale della nuova stagione mister Oscar Brevi ha schierato una difesa a 4 con Perico, Carminati, Bonalumi e Magri, in mezzo al campo il giovane Acella con capitan Pinto a sinistra e Cazzola a destra, mentre in attacco Perna come punta centrale affiancato da Corti a sinistra e Tremolada a destra.

«Sono stati bravi i ragazzi, sia noi che loro, perché con questo caldo non era facile fare 100 minuti con questi ritmi e siamo contenti del passaggio del turno – ha dichiarato mister Oscar Brevi allenatore della A.S. Giana Erminio – anche se nel primo tempo hanno avuto un predominio loro e siamo usciti più noi nella ripresa». 

All’11’ del primo tempo la Virtus passa in vantaggio con un gran gol di De Rigo e nel secondo tempo al 22’ è il neo entrato Ferrari a portare il pareggio la Giana. 

«Abbiamo tenuto tutto questo tempo e anche in crescendo e un po’ i cambi ci hanno aiutato e abbiamo messi ragazzi sono bravi a attaccare gli spazi e sono rapidi e anche le quattro sostituzioni ci hanno permesso di mantenere sempre un buon ritmo – ha sottolineato mister Oscar Brevi – Inoltre quelli che avevano già fatto tanti minuti sono stati bravie compatti e direi che la squadra meritava di passare e forse nel tempo normale dei 90’minuti e nei supplementari abbiamo avuto più occasioninoi di passare e poi i rigori ci hanno premiato. La prestazione del secondo tempo e dei supplementari è stata molto positiva».

Il primo e il secondo tempo dei supplementari è terminato sul 2-2  ed è stato necessario andare ai rigori, che si sono conclusi con il punteggio di 6-7 con il tiro decisivo di Bonalumi che ha permesso di portare a casa la vittoria.

«Un punto sugli infortuni vede la possibilità che martedì (24 agosto) alla ripresa dovrebbero ritornare Bono, Cafferri, anche se squalificato per la gara di domenica in campionato, e si aggrega anche Corti – ha concluso mister – C’è ancora in dubbio Magli e Pirola, quest’ultimo ha avuto un infortunio un po’ più lungo».

Augusta Brambilla