Elezioni amministrative: c’è la data

Il Ministro dell'Interno Luciana lamorgese ha adottato il decreto con il cui ha fissato le consultazioni

Finalmente c’è una data per le elezioni amministrative. Il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha adottato il decreto che fissa il turno ordinario delle consultazioni locali per domenica 3 e lunedì 4 ottobre. L’eventuale turno di ballottaggio, dove previsto, si terrà domenica 17 e lunedì 18 ottobre.

Il voto in Martesana

In martesana al voto si reca Carugate, dove a sfidare il sindaco uscente Luca Maggioni saranno Rosaria Amato (Carugate Attiva), Paolo Molteni (Insieme per Carugate) e molto probabilmente Roberta Ronchi (Insieme per carugate, con il probabile appoggio di Fratelli). Sfida a due invece a Pessano Con Bornago tra il sindaco Alberto Villa (Oltre!, centrodestra) e Filippo Fondrini (Nel Futuro Insieme, centrosinistra).

Sfida elettorale con eventuale doppio turno invece quella che si terrà a Pioltello. Per ora i contendenti alla carica di sindaco sono tre: l’attuale primo cittadino Ivonne Cosciotti (centrosinistra), Claudio Fina (centrodestra) e Giampiero Dio (Movimento 5 Stelle).

Milano

In Lombardia va al voto il capoluogo Milano dove i due sfidanti che ambire alla poltrona da Sindaco sono il primo cittadino uscente Beppe Sala e il candidato del centro destra Luca Bernardo. A competere anche Gabriele Mariani (Milano in Comune), Gianluigi Paragone (Italexit), Alessandro Pascale (Partito comunista), Marco Muggiani (Partito comunista italiano), Giorgio Goggi(Socialisti di Milano), Simone Sollazzo (Milano concreta),  Bianca Tedone (Potere al popolo) e Mauro Festa (Partito dei gay).