Covid Lombardia, tamponi gratuiti in aeroporto per chi rientra da Sicilia e Sardegna

«Non si tratterà evidentemente di un obbligo quanto di un’offerta gratuita che verrà comunque sollecitata»

E’ tempo di controesodo estivo e Regione Lombardia si attrezza per tracciare eventuali casi covid di rientro, soprattutto da quelle regioni italiane considerate maggiormente a rischio. Per questo motivo da oggi, sabato 28 agosto, tutte le persone che ritornano in aereo da Sicilia (entrata in area  gialla) e Sardegna avranno la possibilità di fare il tampone gratuitamente negli scali di Linate, Malpensa e Orio al Serio.

La decisione è stata presa dall’assessorato al Welfare di Regione Lombardia, in accordo con i residenti delle due regioni coinvolte e il Commissario per l’emergenza Covid, Generale Francesco Paolo Figliuolo.

Un’opportunità in più, ma nessun obbligo 

«Non si tratterà evidentemente di un obbligo – spiega una Nota della direzione generale Welfare – quanto di un’offerta gratuita che verrà comunque sollecitata per la sua oggettiva utilità, in vista della ripresa delle attività lavorative e delle scuole».

Ad effettuare tamponi saranno le ATS competenti dei territorio degli scali (Città metropolitana di Milano, Bergamo e Insubria), che si occuperanno anche di coordinare la campagna di informazione con l’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac).