Consumo del suolo e impatto sul paesaggio: la classifica dei Comuni in Martesana

Tra i peggiori della provincia di Milano c'è Segrate (al 16esimo posto, primo per consumi in Martesana)

L’ingresso al cantiere

È stato pubblicato da SNPA (Sistema Nazionale per la Protezione dell’Ambiente) un rapporto che permette di valutare l’impatto del consumo di suolo sul paesaggio e sui servizi ecosistemici. Abbiamo raccolto i dati e ne abbiamo stilato una classifica, che potrebbe riservare alcune sorprese.

La classifica dei comuni in Martesana

Di seguito l’ordine dei Comuni, da quello che ha avuto un incremento maggiore del consumo di suolo nell’ultimo anno, ai Comuni che invece non hanno incrementato il loro consumo.

  • Primo della lista Segrate, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 54,7%, ha avuto un incremento dello 5,60 (consumo suolo annuale netto in ettari);
  • Segue Gorgonzola con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 34,4%, ha avuto un incremento dello 3,09;
  •  Vignate, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 33,4%, ha avuto un incremento dello 2,43;
  • Pioltello con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 43,9%, ha avuto un incremento dell’1,70;
  • Pozzuolo Martesana con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 27,8 %, ha avuto un incremento dell’1,08;
  • Cassina de’ Pecchi, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 37,5 %, ha avuto un incremento del 0,78;
  • Cologno Monzese, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 62,0%, ha avuto un incremento del 0,66;
  • Cernusco sul Naviglio, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 47,1%, ha avuto un incremento del 0,62;
  •  Pessano con Bornago, con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 37,4% ha avuto un incremento di 0,53;
  • Cassano d’Adda con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 27,8 %  ha avuto un incremento di 0,51;
  •  Carugate con una percentuale di suolo consumato nel 2020 del 49,4% ha avuto un incremento di 0,10;

Un plauso infine per i Comuni che non hanno incrementato durante quest’anno il loro consumo di suolo. Sono: Bellinzago Lombardo, Bussero, Gessate, Inzago e Vimodrone.