Gorgonzola si anima con la rassegna “Un′estate da vivere”

Una ricca proposta di eventi gratuiti per tutti 

L’Amministrazione comunale, con la collaborazione di Fieri della Fiera, Pro Loco Gorgonzola, Comunità Pastorale “Madonna dell’Aiuto”, Gruppo Cogeser, Confcommercio -Associazione territoriale di Gorgonzola- ha organizzato la rassegna “Un’estate da vivere”. L’obiettivo è quello di offrire un carnet di appuntamenti ed eventi, gratuiti e aperti a tutta la cittadinanza, per trascorrere il periodo estivo in compagnia pur restando in città (qui il programma completo).

No Banner to display

Estate in compagnia

Il mese di giugno segna il periodo di riaperture dopo mesi di ristrettezze causate dalla pandemia e la città, a partire dalla Festa della Repubblica si animerà di eventi e iniziative che si terranno nel centro storico, che diventerà area pedonale ogni 15 giorni, e nelle “isole” cittadine, luoghi deputati a diventare occasioni di festa, con una serie di iniziative dedicate allo svago e all’intrattenimento.

Tra le innumerevoli e variegate proposte, solo per citarne alcune, si potrà assistere a spettacoli di musica e danza, a performance di teatro e di cabaret, si potrà partecipare a laboratori per le famiglie e i bambini e assistere a esibizioni dal vivo di gruppi e/o singoli artisti. 

«In questo tempo dedicato all’estate si è riusciti a predisporre una serie di eventi che permettono di portate all’interno della città differenti e interessanti proposte – ha dichiarato il sindaco Angelo Stucchi Andremo a chiudere il centro storico, con cadenza quindicinale, nelle serate di venerdì e di sabato per favorire la mobilità delle persone in spazi all’aperto dove è bello poter stare insieme e , nello stesso tempo, aiutare anche le attività commerciali e negli altri quindici giorni di andare a portare gli eventi nei luoghi che abbiamo definito “isole”, con l’intento di offrire occasioni di festa».

Augusta Brambilla