Come sarà Cassina tra 25 anni? I bambini della Scuola Primaria hanno risposto con dei disegni

Un progetto con i bambini per parlare di futuro e un incontro storico per guardare al passato del comune di Cassina

Il Comitato Cassina 150, in occasione dei 151 dalla costituzione della città, ha invitato i bambini della Scuola Primaria di Cassina de’ Pecchi a dare uno sguardo al futuro: come sarà Cassina tra 25 anni? I bambini hanno avuto così l’opportunità di disegnare un comune innovativo, divertente, verde. I risultati sono stati raccolti e verranno custoditi fino 2046, quando verranno riportati alla luce.

No Banner to display

Un progetto dal lungo sguardo

Lunedì 7 giugno si sono riuniti i bambini che hanno partecipato al progetto insieme alle loro maestre, alla Presidente del consiglio d’istituto Marina Prestopino, all’Assessore alla Pubblica Istruzione Gianluigi De Sanctis e alla Dirigente Scolastica Giuseppina Lara Santangelo. Al progetto hanno partecipato i bambini delle classi terze, immaginando la Cassina del futuro hanno pensato (e disegnato) soluzioni innovative e futuristiche, come le macchine volanti, e idee sostenibili e vicine alla natura, come fattorie didattiche e prati verdi.

Il progetto è stato creato e promosso dal Comitato Cassina 150. «In occasione dei 150 anni di Cassina dello scorso anno– ha dichiarato il Presidente del Comitato Francesco Cau-, il nostro Comitato si è fin da subito prefisso l’obiettivo di portare avanti un progetto in sinergia con la scuola, perché saranno proprio i nostri bambini e i nostri ragazzi i cittadini del futuro. Era assolutamente doveroso chiedere direttamente ai bambini quali potessero essere le loro aspettative per il futuro. Con i loro disegni, con la loro fantasia hanno dimostrato di possedere una visione a lungo raggio e di essere pionieri di nuove soluzioni alla vita di tutti i giorni».
Che ne sarà dei lavori dei ragazzi? «I disegni verranno ora custoditi in una teca– ha spiegato Cau-, come una sorta di capsula del tempo, presso la Biblioteca della scuola, per poi essere riportati alla luce nel 2046, tra venticinque anni esatti».

Come è nata Cassina de’ Pecchi? Un incontro storico con il prof. Canavero e la Dott.ssa Gessa

In collaborazione con l’Amministrazione, il Comitato Cassina 150 ha organizzato un incontro storico con il Prof. Canavero e la Dott.ssa Gessa, tra i massimi esperti locali di storia contemporanea; ci sarà anche un intervento del Dott. Bellucci, responsabile comunale dell’Area Cultura. L’incontro, che percorrerà le tappe della nascita di Cassina de’ Pecchi, è organizzato per sabato 12 giugno alle 10.30, presso la Sala Conferenze della Biblioteca comunale di Cascina Casale (via Trieste).