Vimodrone: Polizia Locale e Industria Scenica uniscono arte ed educazione civica

Sono stati realizzati dei brevi video che mostrano come comportarsi in strada

Educare i più piccoli oggi per avere adulti responsabili domani. La Polizia Locale di Vimodrone e Industria Scenica hanno trovato una soluzione per proseguire con l’iniziativa “Verso l’educazione civica“, nonostante l’attuale situazione di emergenza sanitaria.

No Banner to display

Un percorso che unisce arte ed educazione stradale e che ha l’obiettivo di trasmettere il valore del rispetto delle regole

“Verso l’educazione civica” ha offerto e continua a offrire attività, laboratori educativi e strumenti per avvicinare, grazie all’arte, i più piccoli ai temi del rispetto delle regole e al senso di responsabilità. Un progetto importante, che guarda al futuro. «Ormai da anni l’Amministrazione comunale insieme a Industria Scenica riesce ad affrontare nelle scuole della nostra città tematiche importanti e delicate con un approccio innovativo molto apprezzato dagli studenti e dalle studentesse – ha dichiarato il Sindaco di Vimodrone Dario VeneroniVerso l’educazione civica è un percorso pratico e allo stesso tempo ideale, fatto per educare al rispetto delle regole gli adulti di domani».

Un’idea alternativa per trasmettere il rispetto delle regole: i video pillole

Insieme all’importante l’aiuto e collaborazione di Industria Scenica, la Polizia Locale ha realizzato dei video pillole dedicati ai giovani cittadini, avvicinandoli alle regole della strada in modo alternativo. «Intervenire sulla prevenzione delle infrazioni stradali è importante, farlo in collaborazione con Industria Scenica è stimolante – ha sottolineato il Comandante della Polizia Locale Giovanni Pagliarini Unire il rispetto delle regole con l’arte permette agli studenti di approcciare il tema in un modo meno formale e più stimolante, spostando il focus dalla paura della sanzione all’importanza della responsabilità individuale come elemento che compone il vivere civile di una comunità».