Nuovo Decreto: il calendario delle riaperture

Coprifuoco, palestre, locali al chiuso: ecco le novità

Il Consiglio dei Ministri ha varato un decreto legge che detta il calendario delle riaperture. Vista la riduzione dei contagi e l’andamento della campagna vaccinale, il Governo, su proposta del Presidente del Consiglio Mario Draghi e del ministro della Salute Roberto Speranza, ha previsto riaperture anticipate rispetto alle previsioni iniziali per le regioni in fascia gialla.

No Banner to display

19 maggio

Coprifuoco spostato alle 23.00

22 maggio

Riapertura anche nei giorni festivi e prefestivi degli esercizi commerciali presenti nei mercati, nei centri commerciali, e nelle gallerie e parchi commerciali

24 maggio

Riapertura delle palestre

1° giugno

A partire da questa data sarà possibile consumare cibi e bevande all’interno dei locali anche oltre le 18.00. Riaprono inoltre al pubblico le competizioni e gli eventi sportivi all’aperto con una capienza del 25% dei posti totali e il limite di 1.000 persone.

7 Giugno

Coprifuoco spostato alle 24.00

15 giugno

Apertura al pubblico dei parchi tematici e divertimento. Possibile organizzare feste e ricevimenti, anche al chiuso, successivi a cerimonie civili e religiose. I partecipanti dovranno essere muniti di green pass.

21 giugno

Abolizione del coprifuoco

1° luglio

Riaprono le piscine al chiuso, i centri natatori e i centri benessere. Possibilità di pubblico per gli eventi sportivi al chiuso, con una capienza massima del 25% e il limite di 500 persone. Ripresa delle attività dei centri culturali e ricreativi e dei corsi di formazione in presenza. Riaprono le sale scommesse, le sale gioco, i bingo e i casinò.