Melzo, ritorna il progetto “Piccoli Vigili”

La Polizia Locale in campo per il corso di Educazione stradale rivolto agli studenti delle terze elementari

La Polizia Locale di Melzo torna a proporre l’iniziativa “Piccoli Vigili”, il corso di Educazione Stradale rivolto agli studenti delle classi terze delle Scuole Elementari. L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Melzo e di concerto con le Direzioni Didattiche Statali, si pone l’intento di aiutare i bambini delle primarie a conoscere le norme che regolano la circolazione sulle strade. 

No Banner to display

Educare alla consapevolezza

Educare ha il significato di insegnare le norme del buon vivere civile e, tra queste, anche quelle relative alla circolazione stradale. 

Il corso di Educazione Stradale approfondisce le tematiche relative ai comportamenti dei pedoni, dei ciclisti e all’interno dell’autovettura come passeggeri e aiuta a conoscere, solo per citarne alcune,  le regole della strada, del marciapiede, delle strisce pedonali, della pista ciclabile, della carreggiata di marcia, della corsia riservata, della circolazione dei veicoli e  dei segnali stradali.

«L’importanza di questi corsi rivolti agli studenti in giovane età, riveste un ruolo fondamentale per l’insegnamento delle norme del Codice della Strada – si legge sul sito del Comune – Si ritiene difatti che sia il momento più proficuo per l’apprendimento di queste semplici regole ma basilari, per infondere negli studenti le prime regole del vivere civile, dove solo con il rispetto delle norme si può vivere in armonia con gli altri e quello che ci circonda».

Nel progetto sono coinvolti anche le famiglie e gli insegnanti che affronteranno diversi temi come, solo per citarne alcuni, l’importanza dell’utilizzo delle cinture di sicurezza, dei seggiolini in auto, del seggiolino per il trasporto dei bambini in bicicletta e dei monopattini elettrici.

«Questo momento di condivisione e di crescita in mezzo ai bambini, serve anche a vedere la figura del “Vigile” come l’amico dei bambini – si legge sul sito del Comune – Ci piace pensare di riporre correttamente molta fiducia nei piccoli cittadini melzesi che un domani diventeranno degli adulti consapevoli».

I bambini avranno in dotazione una guida illustrata e al termine del corso riceveranno il “Diploma di Partecipazione”. 

Augusta Brambilla