Melzo, al via l’iniziativa “Rispettiamo insieme l’ambiente”

Una borraccia in dono ai bambini delle scuole infanzia, elementari e medie

L’Amministrazione comunale di Melzo ha comunicato che il progetto “Rispettiamo insieme l’ambiente”, nato da un’idea di AIDO Melzo, in collaborazione con il Comune, è stato avviato. Una borraccia in alluminio verrà consegnata agli alunni degli Istituti Comprensivi “Ungaretti”, “Mascagni” e “Casa S. Giuseppe” con l’obiettivo di diminuire il consumo di plastica e favorire buone pratiche a tutela dell’ambiente.

No Banner to display

“Un piccolo gesto educativo”

La diffusione di azioni virtuose, sia a livello nazionale che locale, è uno dei passi fondamentali e indispensabili per migliorare l’ambiente e l’ecosistema. Uno degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, che ha coinvolto 193 paesi membri dell’Onu che l’hanno sottoscritta nel settembre 2015, è quello di ridurre gli sprechi e tutelare l’ambiente.

La plastica rappresenta una grave minaccia per l’ecosistema marino in quanto una volta in mare non si decompone, ma si frammenta, dando origine alle cosiddette microplastiche, particelle di plastica inferiori ai 5mm. Queste, grazie alle ridotte dimensioni, sono facilmente ingeribili dagli organismi acquatici con conseguente inserimento nella catena alimentare, fino ad arrivare sulle nostre tavole.

«Un’iniziativa in cui siamo stati sollecitati da AIDO e che avevamo già preso in considerazione lo scorso anno ma che, a causa della situazione pandemica, è stata rimandata – ha dichiarato Morena Arfani, assessore alle Attività educative e Cultura – A noi è sembrato un piccolo gesto educativo nei confronti dei bambini di tutti gli ordini di scuola e, nello stesso tempo, una maniera per trasmettere un messaggio positivo di come le buone pratiche quotidiane siano fondamentali per la sostenibilità del pianeta».

Sono coinvolti i 1100 alunni dell’Istituto Comprensivo “G.Ungaretti”, 644 dell’Istituto Comprensivo “P. Mascagni” e 323 della “Casa San Giuseppe”. La distribuzione è iniziata lunedì 10 maggio, proseguirà giovedì 13, lunedì 17, mercoledì 19 e 26 e si concluderà venerdì 28 maggio. Le borracce sono state consegnate anche a tutti i docenti e al personale ATA. 

«Il nostro gesto vuole essere ambasciatore di un messaggio concreto di educazione alla sostenibilità che siamo certi vorrete cogliere e fare vostro – ha dichiarato Valerio Cremonesi presidente di AIDO Melzo – Le borracce in alluminio consentono di ridurre lo spreco delle bottigliette di plastica, che rappresentano una fonte di inquinamento, specialmente se non smaltite correttamente, e incentivano l’utilizzo dell’acqua di rete buona e sicura».

Augusta Brambilla