Giulia Terzi conquista un oro ai Campionati Europei di Nuoto Paralimpico

La giovane atleta ha già collezionato diverse medaglie

 É Giulia Terzi, cresciuta a Melzo, a salire sul gradino più alto del podio nei 200 misti SM7 con il tempo di 3’08’’12, record europeo, ai Campionati Europei di nuoto paralimpico in programma dal 16 al 21 maggio a Funchal in Portogallo.

No Banner to display

L’entusiasmo di una intera comunità

Giulia Terzi, classe 1995, è una nuotatrice paralimpica italiana che partecipa a gare di livello nazionale e internazionale. All’età di 4 anni le fu diagnosticata una scoliosi congenita, ma non si è mai arresa e con passione e impegno ha ottenuto importanti successi. 

Nel 2018 ai Campionati assoluti di Palermo ha conquista cinque medaglie, due ori, due argenti e un bronzo. Nel 2019 ai Mondiali di Nuoto di Londra ha ottenuto una medaglia d’argento nella staffetta mista 4×500 e due medaglie di bronzo nei 500 metri farfalla S7 e nei 100 stile libero S7.

 Nel 2020 è stata premiata dal Sindaco di Melzo, Antonio Fusè, nel tradizionale appuntamento con la Festa dello Sport.

«Esprimo i più vivi complimenti e soddisfazione – ha dichiarato il Sindaco Antonio Fusè anche da parte di tutta la cittadinanza, per lo straordinario risultato ottenuto da Giulia, rinnovando un grande incoraggiamento per le prossime competizioni che la vedranno protagonista, nei prossimi giorni, nei campionati Europei».

Augusta Brambilla