Cernusco, una trincea per la lotta agli allagamenti del centro sportivo

L'opera è pensata per drenare l'acqua. La partenza dei lavori è prevista per questa estate

Ph: Ermanno Zacchetti/Facebook
Potrebbe trovare una soluzione definitiva l’annoso problema degli allagamenti del centro sportivo di via Buonarroti di Cernusco sul Naviglio. L’Amministrazione comunale ha dato il via libera alla realizzazione di una trincea drenante esterna, che potrebbe evitare il danneggiamento della pavimentazione del palazzetto, delle palestre connesse e delle attrezzature.
«La costruzione del Palazzetto vent’anni fa ad un livello ribassato rispetto al piano strada ha purtroppo agevolato questi fenomeni, costringendo ad interventi di riparazione sempre più frequenti e mai definitivi – ha scritto il sindaco Ermanno Zacchetti I lavori della trincea drenante, previsti nel piano delle opere pubbliche di inizio anno, si svolgeranno in estate e saranno seguiti dalla riqualificazione del parquet (la copertura finanziaria è prevista nella variazione di bilancio che andrà in consiglio giovedì sera) in modo da poter affrontare al meglio la nuova stagione agonistica il prossimo autunno».

L’ultimo evento significativo nell’estate 2020

Allagamenti si sono verificati in passato in occasione di violenti nubifragi, concentrati in particolare modo nei mesi estivi. L’ultimo più impattante è stato quello dello scorso 24 luglio, quando una bomba d’acqua investì tutta la Martesana, colpendo in modo significativo Cernusco sul Naviglio. A sollevare la questione in quell’occasione era stata la consigliera Paola Malcangio (Lega), che aveva sottolineato proprio l’urgenza di realizzare interventi strutturali per proteggere la struttura di via Buonarroti.