A Gorgonzola l’Istituto “G.Marconi” sale sul podio della finale Debate 2020-2021 “Exponi le tue idee”

La classe 4BL ottiene il terzo posto 

L’edizione 2020-2021 del progetto Debate “Exponi le tue idee” #ClimateofChange è giunta al termine. La classe 4BL “Opinioni senza opinionisti” dell’IstitutoTecnico-Liceo Scientifico “G.Marconi” di Gorgonzola si è classificata al terzo posto, pari merito con altre squadre, per il numero delle sfide e sesta per il punteggio attribuito dalla giuria. L’obiettivo della competizione educativa di dibattito scolastico è quello di stimolare i giovani a riflettere sull’emergenza ambientale. 

No Banner to display

Agire per il pianeta

L’iniziativa “Exponi le tue idee” a cura di WeWorld tra Istituti Secondari di Secondo Grado rientra nel progetto “End Climate Change, Start Climate of Change” e coinvolge 16 organizzazioni europee. Il tema di quest’anno era dedicato alle questioni ambientali con l’intento di coinvolgere e stimolare i ragazzi ad adottare uno stile di vita sostenibile e equilibrato, sia per il metodo che per gli argomenti, con una valenza anche nell’ambito dell’Educazione Civica e dei percorsi PCTO, Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento.

«Nell’anno della pandemia siamo riusciti a mettere a confronto più di 1600 giovani in tutta Italia – ha dichiarato Ilaria Martini referente di WeWorld Onlus -È stata una grande emozione poter conoscere ragazzi e ragazze così entusiasti e appassionati nel discutere tematiche complesse: abbiamo constatato che gli studenti hanno gli strumenti per valutare l’operato delle generazioni più grandi, e le idee chiare su quali sono le priorità degli anni a venire, a partire dal contrasto ai cambiamenti climatici».

Debaters

Il terzo posto ottenuto dagli studenti della classe 4BL, Buonocore Martina, Di Donato Sofia, Incerto Davide,Portelli Alessia, Squallacioti Sofia e Vergani Sara con la professoressa Carmen Oliva, è testimonianza di quanto le giovani generazioni siano attente alle tematiche legate al clima, ai cambiamenti climatici  e alla salvaguardia del pianeta Terra. 

«La forza del Debate è quella di favorire gli incontri tra opinioni differenti, evitando rigidità estreme, e sono felice di constatare che i nostri debaters siano riusciti a vincere tre delle quattro sfide disputate, riconoscendo l’alto valore formativo dei questa esperienza sia sul piano comunicativo che contenutistico – ha dichiarato Carmen Oliva I ragazzi sono maturati tantissimo dall’inizio di questa esperienza, in una crescita repentina sia a livello formativo come forma e contenuti che strategie, dibattiti e argomentazioni. Hanno proposto e argomentato tesi e antitesi valide e la forza nel costruire un confronto sia dal punto di vista civico che tecnico».

La classe 4BL è arrivata alla finale a seguito delle quattro sfide di istituto a cui hanno partecipato anche gli studenti delle classi 3BL, 3CL, 3DL, 3EI, 3FI, 4AL, 4BE e 4DI coadiuvati dai docenti Casella, De Luca, Marengoni, Merlini, Percia e Pietrarca. 

«Ringrazio infinitamente la professoressa Micaela Mander che si è occupata dell’organizzazione delle sfide e che ci ha sostenuti per tutta la durata del progetto così come il Dirigente scolastico, Alessandro Colombo che, oltre ad avere promosso l’iniziativa l’anno scorso, ci ha fortemente incoraggiati – ha concluso Carmen Oliva – Un ringraziamento alle colleghe e agli studenti di tutte le classi che hanno partecipato a questa interessante e motivante sfida educativa».

Augusta Brambilla