«Togliere subito i brevetti»: a Cernusco diversi flash mob per chiedere vaccini per tutti

Presidi organizzati dal Coordinamento per il Diritto alla Salute che sabato 10 aprile replica su campagna vaccinale e sanità pubblica

Dall’ospedale al Cup, dal mercato all’ex Filanda. E’ stato un flashmob diffuso quello organizzato Coordinamento per il Diritto alla Salute Melegnano Martesana a Cernusco sul Naviglio ieri, mercoledì 7 aprile, in occasione della Giornata internazionale della salute. Gli attivisti hanno pubblicizzato la petizione europea che chiede di togliere i brevetti dai vaccini, così da renderli disponibili per tutta la popolazione mondiale.

No Banner to display

Un nuovo presidio per sensibilizzare sulla campagna vaccinale e sulla sanità

Sabato 10 aprile il Coordinamento tornerà a sensibilizzare la popolazione sulla campagna vaccinale e altri tempi sanitari. Lo farà con due presidi: uno a Melegnano, l’altro a Cernusco sul Naviglio, in Piazza Unità d’Italia, al quale hanno anche invitato il sindaco Ermanno Zacchetti.

Nello specifico gli attivisti chiedono di «vaccinare al più presto la popolazione nelle sedi più vicine e nel modo più trasparente», «rafforzare la medicina territoriale», «eliminare le liste di attesa che di fatto favoriscono la sanità privata» «cambiare totalmente la Sanità Lombarda».