Piano vaccinale Lombardia: prenotazione aperta per le persone tra i 70 e i 74 anni

Inizialmente il via all'adesione era stato previsto per il 15 aprile

Covid Vaccines / Corona Vaccines
Covid Vaccines / Corona Vaccines

Inizialmente prevista per il 15, l’adesione alla campagna vaccinale per le persone di età compresa tra i 70 e i 74 anni è partita oggi, con una settimana di anticipo sulla tabella di marcia. Così sul portale di Poste (o attraverso gli altri sistemi) possono prenotare il vaccino tutte le persone nate tra il 1942 e il 1951.

Le modalità di prenotazione

Il vaccino può essere prenotato con modalità differenti. Online, tramite il portale messo a disposizione da Poste Italiane, che dopo  l’inserimento dei dati personali indicherà giorno, ora e sede del centro vaccinale, in base ad un meccanismo che minimizza la distanza tra residenza della persona che richiede di essere vaccinata e sede; attraverso call center (800 894 545), presso i Postamat, inserendo la tessera sanitaria, o attraverso i postini.

La campagna vaccinale

Con l’incertezza sull’arrivo delle dosi di vaccino e la nuova linea italiana su AstraZeneca, che consiglia l’utilizzo solo agli over 60, è difficile ipotizzare tempi certi per la campagna vaccinale. Qui di sotto uno schema riassuntivo del piano presentato lo scorso primo aprile in conferenza stampa da Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale in Lombardia.

Legenda:

Pallino blu: inizio della prenotazione

riquadro/freccia verde: capacità vaccinale inferiore

riquadro viola/freccia viola: capacità vaccinale superiore