Mancano poche ore all’apertura del polo vaccinale di Segrate

Si parte con 10 linee vaccinali, ma a capacità massima nel centro potranno essere fatte 4.000 vaccinazioni al giorno. Il sindaco Micheli: «Impegno straordinario che sono certo passerà alla storia»

Ancora poche ore e il centro vaccinale di Segrate sarà attivo. Il parco esposizioni di Novegro aprirà i battenti domani, martedì 20 aprile, alle 8.00 della mattina, ora in cui verranno fatte le prime vaccinazioni. Il centro sarà gestito dal Gruppo San Donato, di cui fa parte anche il San Raffaele, e vaccinerà dalle 8.00 alle 20.00, sette giorni su 7. Nella prima fase saranno attivate 10 linee vaccinali, ma già dai primi di maggio si potrebbe spingere alla capacità di circa 4.000 inoculazioni al giorno.

«Impegno straordinario che passerà alla storia»

«L’apertura a Novegro di un polo vaccinale di questo tipo è un impegno straordinario che sono certo passerà alla storia – ha dichiarato il sindaco Paolo Micheli – Qui verranno vaccinati tanti segratesi coinvolti in questa voglia di ripartenza e di vita e anche milanesi e abitanti dell’Est Milano. Sarà un crocevia di liberazione dal virus. Devo ringraziare tutto il personale al lavoro che sta dando il massimo per arrivare puntuale all’apertura. Grazie al gruppo comunale di protezione civile, alle forze dell’ordine che presidieranno l’hub, ai medici, agli infermieri, a tutti gli addetti e a chi responsabilmente deciderà di vaccinarsi, dando un contributo fondamentale al veloce ritorno alla normalità. Un enorme grazie ai tanti cittadini, quasi un centinaio, che hanno aderito al nostro appello di ricerca di volontari. C’è bisogno di ottimismo. E l’aria che si respira a Novegro è carica di positività».