“Le immagini della fantasia”: a Brugherio torna la mostra di illustrazioni per l’infanzia

Tre sezioni da ammirare per bambini e adulti. Gabriel Pacheco, direttore artistico della rassegna, presente alla serata inaugurale

Ph: google maps

Torna in biblioteca a Brugherio la rassegna “Le immagini della fantasia”, curata dalla fondazione Zavrel di Sàrmede. Ormai un appuntamento atteso in città, la mostra internazionale d’illustrazione per l’infanzia è un appuntamento molto apprezzato anche dagli adulti. Le illustrazioni saranno esposte da giovedì 15 aprile fino al 5 maggio. Le  disposizioni per il contrasto della pandemia limiteranno visite e accessi, ma saranno organizzati dei laboratori online e in caso di passaggio della Lombardia in zona gialla verranno effettuate delle visite guidate (qui tutti i dettagli).

No Banner to display

Le sezioni

LA mostra “Le immagini della fantasia” 2021 è organizzata in tre sezioni: la prima, “Buscare nel bosco” è composta dalle tavole di nove artisti provenienti da tutto il mondo e ha come protagonista uno dei luoghi più significativi delle fiabe. La seconda, “Selve domestiche”, è curata da Maria Campagnaro, docente di Teoria e storia della letteratura per l’infanzia dell’università di Padova. La terza sezione è invece un omaggio a Gianni Rodari, con illustrazioni curate dagli allievi della scuola internazionale di illustrazione.

L’apertura della mostra 

La mostra verrà inaugurata giovedì 15 aprile con una conferenza online trasmessa sul canale YouTube della biblioteca. Presente anche il direttore artistico Gabriel Pacheco, illustratore messicano di fama internazionale, che ha deciso di essere di persona a Brugherio per l’inizio della rassegna.