Il Sistema Bibliotecario CUBI aderisce al “Maggio dei Libri 2021”

La promozione della lettura al centro degli eventi dal 23 Aprile al 31 Maggio

Il Sistema Bibliotecario CUBI aderisce all’evento “Il Maggio dei libri 2021”, l’iniziativa di promozione alla lettura organizzata dal Centro per il Libro e la Lettura del ministero della Cultura, con un contest. L’undicesima edizione, in programma dal 23 Aprile al 31 Maggio, prende ispirazione dalle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri con eventi e manifestazioni su tutto il territorio.

No Banner to display

Una mostra digitale 

Il tema centrale è l’Amore e l’intento è quello di evidenziarne la potenza e la centralità e richiamare, al tempo stesso, anche il legame particolare che viene a crearsi tra il lettore e i libri, tra le storie scritte e le esperienze vissute. 

Tre i filoni che vengono proposti: “Amor… ch’a nullo amato amar perdona” è dedicato all’amore nel senso più classico del termine e alla sua accezione più sociale e di apertura verso l’altro; “Amor… che ne la mente mi ragiona” è legato all’intelletto, è la passione per la razionalità e la conoscenza e “Amor… che move il sole e l’altre stelle” dà risalto a riflessioni letterarie ma soprattutto di filosofia, religione, psicologia, divulgazione scientifica e salvaguardia ambientale.

Tutti possono partecipare al contest: basta scegliere un libro ispirato a uno dei tre filoni o un luogo, un oggetto o un libro che lo rappresenti, scattare una foto a entrambi o realizzare due scatti separati. É importante raccontare brevemente cosa rappresentano e taggare la Biblioteca CUBI preferita e inviare il proprio contributo, come messaggio privato, alla pagina Facebook della Biblioteca prescelta.

La Biblioteca che riceverà più like, verrà premiata con il kit della perfetta biblioteca digitale  e potrà inoltre selezionare il post più bello e premiare il suo autore con un libro. 

Tutte le foto ricevute verranno pubblicate, dal 23 Aprile al 7 Maggio, sulla pagina Facebook  di cubinrete e saranno utilizzate per l’allestimento di una mostra digitale che sarà visitabile fino al 31 Maggio.

Augusta Brambilla