Vaccini Covid: anche l’ex Filanda di Cernusco tra i probabili centri

Regione punta a inoculare fino a 170.000 dosi di vaccino al giorno

Anche l’ex Filanda di Cernusco sul Naviglio potrebbe rientrare tra i centri scelti da Regione Lombardia per la vaccinazione massiva contro il Covid-19. Sulla struttura è ancora in corso una valutazione, ma nel caso dal Pirellone dovesse arrivare il via libera si potrebbe raggiungere un massimale di 1380 dosi somministrate al giorno. L’ex Filanda è stata utilizzata anche per la vaccinazione antinfluenzale e, proprio per questo, Regione ha chiesto una disponibilità per i prossimi mesi. Disponibilità che è arrivata dal Comune, che dovrà in ogni caso fare alcune valutazioni.

la campagna vaccinale

Finita la campagna vaccinale per gli over 80, inizierà quella massiva per tutti i lombardi. L’obiettivo della giunta regionale è quello di vaccinare 6,6 milioni di persone entro giugno (arrivo delle dosi permettendo), con un massimale di 160.000 dosi inoculate al giorno, di cui 55.000 nella provincia di Milano.

Il modello vaccinale

Per raggiungere questo risultato si procederà con un modello vaccinale «misto». Nei centri vaccinali massivi è previsto un picco di 140.000 vaccinazioni al giorno. Le altre 30.000 saranno somministrate dai medici di famiglia, dalle farmacie, negli ospedali e nelle Rsa.