Segrate aderisce a RIAVVIA MI per la donazione di dispositivi elettronici ricondizionati

Iniziativa di Lenovo, in collaborazione con l'Associaizone Energie Sociali Jesurum

Un aiuto concreto per le famiglie che hanno bisogno di PC, tablet e smartphone per poter lavorare e studiare durate l’attuale emergenza sanitaria. Lenovo avvia il progetto RIAVVIA MI e, con l’aiuto dell’Associazione Energie Sociali Jesurum, donerà fino a 5mila dispositivi ricondizionati in diversi Comuni della città Metropolitana, tra cui Segrate. Sarà possibile sia per aziende che per privati donare i propri dispositivi in disuso.

Solidarietà e sostenibilità

La donazione di dispositivi ricondizionati è una scelta sostenibile, che promuove l’economia circolare, rendendo dispositivi ormai in disuso nuovamente utili.  «Grazie a iniziative come RIAVVIA MI possiamo contribuire al benessere della città di Milano – ha dichiarato Luca Rossi, Senior Vice President di Lenovo Group-, sia sostenendo le persone più bisognose sia promuovendo una cultura del riuso». La Lenovo Foundation stanzierà inoltre 50mila euro per la realizzazione di interventi rivolti anche alle scuole dell’infanzia.

Didattica a distanza

La didattica a distanza ha mostrato sul lungo periodo una serie di problemi, riflesso anche della crisi economica data dall’attuale situazione sanitaria. Questo «gap tecnologico», ha spiegato Roberto Malaviglia, Consigliere delegato all’edilizia scolastica della Città metropolitana di Milano « contribuisce ad aumentare la percezione di solitudine e di marginalità in un numero crescente di ragazzi e questo è per noi amministratori pubblici inaccettabile, quindi ben vengano queste lodevoli iniziative che vedono una costruttiva collaborazione tra pubblico e privato».

La mancanza di dispositivi non è un elementro trascurabile per gli studenti che si sono trovati costretti a seguire le lezioni da casa. Il Sindaco di Segrate Paolo Micheli ha spiegato come l’amministrazione ha sempre «Supportato le scuole e le famiglie nel
reperimento di pc o tablet necessari per garantire a tutti una continuità didattica, anche in sintonia con aziende private e altri enti istituzionali».

Come donare i propri dispositivi

Per poter donare pc e tablet Lenovo o smartphone Motorola, ci si può registrare al sito www.spaziolenovo.com/riavviami. Si riceverà poi uno sconto del 15%. I prodotti verranno valutati, sanificati ricondizionati e infine donati (altrimenti smaltiti). «Siamo davvero orgogliosi di aver contribuito a questo proficuo incontro tra Pubblico e Privato – ha dichiarato Michela Jesurum, fondatrie di Energie Sociali Jesurum -, che oltre a rispondere appieno alla mission che Energie Sociali Jesurum da sempre persegue, ha dato luogo, attraverso un’azione mirata e concreta, all’affermazione di valori per noi centrali, quali quelli connessi al welfare e alla tutela ambientale».