Rotary Club Martesana dona 130 computer tra Pioltello e Cassina per aiutare gli studenti in DAD

Il Club aveva a disposizione 85mila euro da investire per un aiuto concreto a istituzioni scolastiche e studenti

Ph: Comune di Cassina de' Pecchi/Facebook

Il 17 marzo si è svolta la consegna dei computer donati da Rotary a Pioltello, presso l’Istituto Machiavelli, e a Cassina de’ Pecchi, nella Sala Consiliare del Comune. La donazione fa parte del progetto “USAID-Rotary in Italia: Comunità contro il Covid-19”, che ha lo scopo di aiutare studenti e istituzioni durante l’emergenza sanitaria.

Computer come «’testimone’ tra gli alunni che si diplomano e i nuovi iscritti»

“USAID-Rotary in Italia: Comunità contro il Covid-19” è un progetto che intende aiutare le istituzioni scolastiche durante la pandemia, fornendo agli studenti strumenti concreti per svolgere in serenità la DAD; ogni Distretto di Rotary, in questo caso il Rotary Club della Martesana Milanese, ha avuto a disposizione 85mila euro da investire nelle scuole del proprio territorio. «Il progetto ha due obiettivi – ha spiegato il Presidente del Rotary Club della Martesana Milanese, Roberto Mannarino, alla consegna dei dispositivi a Pioltello -: da una parte diamo un sostegno per la Dad come strumento ponte per
l’emergenza, in particolare alle famiglie più in difficoltà, dall’altra vogliamo che questi pc diventino nel tempo un “testimone” tra gli alunni che si diplomano e i nuovi iscritti, in un’ottica di sostenibilità, anche per nuovi obiettivi e progetti che potranno nascere dopo la pandemia».

La donazione di Rotary come «una vera e propria manna dal cielo»

La donazione all’istituto Machiavelli di Pioltello

Quella di Pioltello è stata la donazione più grande di Rotary Club della Martesana: 100 computer in comodato d’uso gratuito per la scuola serale dell’Istituto Machiavelli.«L’iniziativa del Rotary Club è una vera e propria manna dal cielo – ha dichiarato Gabriella Baldaro, assessore all’Istruzione -, dato che mette a disposizione strumenti preziosissimi per garantire il successo formativo anche degli adulti in questo difficile contesto».

Un aiuto per «le famiglie degli studenti cassinesi che hanno maggiori difficoltà»

Anche Cassina de’ Pecchi, che ha ricevuto 30 computer portatili, ha riconosciuto l’efficace aiuto di Rotary: «Le famiglie italiane con uno o più figli si trovano a fronteggiare quotidianamente le problematiche legate alla DAD – ha infatti dichiarato l’assessore all’Istruzione Gianluigi De Sanctis  L’aiuto del Rotary sarà d’ausilio alle famiglie degli studenti cassinesi che hanno maggiori difficoltà nell’affrontare la didattica a distanza, quindi non possiamo che essere grati al Rotary Italia e al Presidente del Rotary Club della Martesana Milanese».