Pioltello, un questionario per il progetto “Abitare Insieme”

La sindaca Cosciotti:«Strumento per capire in quale direzione andare e quali sono le necessità prioritarie»

Il progetto “Abitare Insieme”, dedicato al quartiere Satellite, che tratta i temi dell’abitare, del lavoro e della cittadinanza attiva, si sta sviluppando, con l’aiuto della Prefettura di Milano, di tre Università milanesi e di importanti realtà del Terzo settore. Per migliorare i servizi e le iniziative dedicate ai cittadini è stato proposto, nei termini del progetto, un questionario che indaghi le esigenze più sentite dai cittadini e il rapporto con il proprio quartiere.

Il questionario

Dal 9 marzo al 9 aprile sarà possibile compilare il questionario , in forma volontaria e anonima, in italiano o inglese. Una volta compilato è possibile lasciare il proprio indirizzo e-mail, con il quale si parteciperà all’estrazione di buoni spesa da 25 euro che si potranno spendere presso alcuni esercizi commerciali di Pioltello. Il questionario si trova a questo link: https://bit.ly/30llygf

«Chiedere ai giovani e ai cittadini quali siano i servizi da potenziare in una città rispecchia una forte volontà di ascolto e partecipazione – ha dichiarato la Sindaca Ivonne Cosciotti – Pioltello da tempo offre una serie importante di servizi rivolti a tutte le fasce d’età, in una città molto variegata dal punto di vista sociale, culturale e pedagogico, ma vogliamo chiedere ai cittadini quali sono le esigenze e il questionario impostato da tre grandi Università italiane è senz’altro uno strumento per capire in quale direzione andare e quali sono le necessità prioritarie».

I negozi in cui si potranno usare i buoni spesa

I negozi sono sei:

  • OLTA Sartoria su misura, via Leoncavallo, 34
  • ALIMENTARI DI FEDE, via Mozart, 15
  • FARMACIA CIPOLLA, via Leoncavallo, 22
  • CARTOLERIA SELENE, via G. D’Annunzio, 61
  • CURCIO ABBIGLIAMENTO, via Milano 91/93

Giada Felline