Pessano compie 150 anni: consegnata la targa celebrativa al Prefetto

La targa è stata realizzata da una cittadina di Pessano con la tecnica "merletto a tombolo" e ritrae il logo che nel 2019 era stato scelto sui social

Foto del comune di Pessano con Bornago

«Rimandiamo tutto all’anno prossimo, nella speranza che le condizioni siano migliori». Queste erano state le parole del Sindaco Alberto Villa quando, nel settembre dell’anno scorso, si era svolta la celebrazione dei 150 anni della costituzione del Comune di Pessano con Bornago in streaming sui social. Il 19 marzo di quest’anno il Sindaco ha consegnato al Prefetto di Milano, Dott. Renato Saccone, la targa celebrativa dei 150 anni dalla nascita del Comune. «Sapere da dove veniamo è fondamentale per sapere dove stiamo andando» aveva detto il sindaco l’anno scorso.

No Banner to display

La consegna della targa

«È stata un’occasione di confronto tra il Sindaco e il Prefetto sulla situazione contingente – è stato dichiarato sulla pagina Facebook del Comune-, legata alla pandemia, e sulle sfide che attendono le amministrazioni comunali nel prossimo futuro». La targa, di cui esistono due esemplari, è stata creata da Agnese Molinelli, maestra merlettaia cittadina di Pessano. Il logo, inciso sopra all’opera, era stato scelto nel 2019 con una votazione social: le comunità di Pessano e Bornago strette in un abbraccio formano un cuore. Nel post pubblicato dal Comune di Pessano è stato scritto che «il Prefetto ha molto apprezzato il dono» e, quando la situazione sanitaria lo permetterà, visiterà il Comune.