“11 strade”, la campagna per la rimozione dei cartelli pubblicitari abusivi

Iniziativa di Città metropolitana. Coinvolte anche la Rivoltana e la Cassanese

Anche la Cassanese e la Rivoltana sono tra le arterie della provincia di Milano interessate da “11 strade”, campagna di riqualificazione promossa da Città metropolitana, che punta a “ripulire” l’arteria stradale di cui ha in capo la gestione, attraverso la rimozione di cartelli pubblicitari abusivi.

Le segnalazione dei Comuni e l’intervento

Interventi che partiranno già dai prossimi giorni, dopo che per tutto il 2020 l’ex provincia ha raccolto tutte le segnalazioni giunte dalle Amministrazioni comunali. E proprio i Comuni da dove passano le strade, oltre alle associazioni di categoria, sono state avvertite dell’intervento di pulizia.

Le altre strade coinvolte

Oltre alla Rivoltana e alla Cassanese, nel territorio della Città metropolitana saranno interessate dall’intervento la SP 415 Paullese, la SP 30, la SP ex SS 412 Valtidone, la SP 40 Binasca, la SP 39 Cerca, la SP 119 variante di Lainate, la SP 229 Arluno-Pogliano, la SP ex SS 35 Sud e la SP 300 Lainate-Arese.