Mettici il cuore: il nuovo progetto di Enjoy Sport

Una serie di appuntamenti online aperti a tutti, per parlare di alimentazione, sport, bambini e salute

A un anno esatto dalle prime restrizioni, che hanno visto palestre e centri sportivi chiudere le porte, c’è chi non smette di darsi da fare per trasformare questo periodo di attesa forzata in un momento di unione e vicinanza, offrendo servizi a distanza a un pubblico sempre più vasto.

Tra loro c’è Enjoy Sport, che, dopo l‘iniziativa di Empowerment rivolta al suo personale, oggi presenta il suo nuovo progetto “Mettici il cuore“, rivolto a tutti gli interessati a conoscere qualcosa di più di temi quali alimentazione, movimento, sport e salute.

No Banner to display

Enjoy Sport, «Un anno sulle montagne russe»

Per Enjoy, come per molti altri del settore, l’attesa non è ancora finita: palestra e piscina sono chiuse e non si sa quando sarà possibile ripartire, ma la speranza è quella di poter riprendere le attività al più presto.
«È stato un anno sulle montagne russe
– ha dichiarato a questo proposito Matteo Gerli, amministratore delegato di Enjoy Center – e ancora oggi noi non sappiamo se riapriremo».

Durante i periodi di lockdown sono rimasti aperti solo il settore riabilitativo, la scuola materna, i camp dedicati ai bambini e – nei giorni di zona gialla – il bar. La chiusura dei due settori principali, nonostante la breve parentesi di riapertura estiva, è stata un duro colpo da assorbire per il centro dal punto di vista economico. Tutte le figure professionali impiegate in questi due settori sono rimaste, di fatto, senza un lavoro.

«Abbiamo tanta voglia di ripartire ma viviamo in una situazione di grande incertezza. Anche al governo sembrano non sapere cosa fare, e così noi non possiamo nemmeno programmare la riaperturaNon è come aprire e chiudere l’acqua da un rubinetto, è della vita delle persone che stiamo parlando. È dura tenere alto il morale dei collaboratori e del personale, soprattutto di quelli che sono rimasti a casa quest’anno.»

Mettici il cuore, il nuovo progetto di Enjoy

In casa Enjoy le novità, però, non mancano. Mettici il Cuore, è infatti il nuovo progetto del centro sportivo, che si pone l’obiettivo di far stare meglio le persone nel corpo e nello spirito.

Si tratta di una serie di incontri, fruibili liberamente sul sito web di Enjoy e sulla sua pagina Facebook, in cui i professionisti del Centro mettono a disposizione le proprie conoscenze per dare consigli, proporre soluzioni e accompagnare le persone in questo momento di incertezza. Si inizierà a marzo, un mese dedicato ai bambini, durante il quale verranno approfondite le tematiche relative alla socializzazione e al movimento nei primi anni di età. Aprile invece sarà il mese dedicato alla sedentarietà, tema sempre più attuale a causa dell’incremento dello smart working. Nel mese di maggio si parlerà invece di nutrizione, con il lancio del nuovo settore Enjoy Food dedicato all’alimentazione.

«La voglia di ripartire in Enjoy c’è ed è tanta, e al contempo cresce forte la speranza che il prossimo DPCM possa concedere la riapertura del centro sportivo. Il ritorno a quello che era la vita pre Covid non è purtroppo possibile, ma c’è bisogno di una “nuova normalità” in cui ci sia spazio e lavoro per tutti e dove si possa stare bene – ha concluso Gerli. – Sia quel che sia del futuro, Enjoy sceglie oggi di ripartire, di ricominciare, di continuare a stare vicino alle persone e di “metterci il cuore” perché tutto quello che viene fatto con il cuore ha un valore in più, e in questo momento così buio della storia noi vogliamo guardare avanti, al futuro.»

Non resta che seguire le pagine di Enjoy per restare aggiornati su tutti gli incontri!

 

 

 

Contenuto sponsorizzato