L’Istituto Marconi di Gorgonzola ha un nuovo logo

Un microchip e un atomo. Il blu e l'oro. Il nuovo simbolo della scuola è un connubio tra tradizione e innovazione

Il concorso “Like the Logo!” è terminato e tutta la comunità scolastica dell’Istituto Tecnico Industriale-Liceo Scientifico “G.Marconi” di Gorgonzola ha decretato il logo vincitore che rappresenterà la scuola per i prossimi dieci anni. Il frutto della creatività di Alessandro Bordonali e Marco Luigi Cordeddu unisce passato e futuro nei due macro elementi, il microchip e l’atomo, con i colori blu e oro.

Sinergia e collaborazione

Dopo la fase social, che ha permesso agli studenti di esprimere il proprio voto, il 5 Febbraio si è svolta online l’ultima fase del concorso. I dieci loghi finalisti sono stati valutati in base all’originalità, valore estetico, immediatezza comunicativa, chiarezza della relazione, riproducibilità, riconoscibilità e valenza significativa.

La giuria composta da 13 rappresentanti di tutte le componenti scolastiche, docenti, genitori e personale Ata, ha votato il progetto di Alessandro Bordonali e Marco Luigi Cordeddu della classe 5FI. 

«Siamo lieti di constatare tanto l’intensa partecipazione a tutte le fasi del concorso quanto l’accordo fra il parere espresso sui social e quello della giuria – ha dichiarato la scuola con una breve nota – Gli ideatori hanno voluto conciliare la tradizione con l’innovazione».

Tradizione e innovazione 

Il modello di partenza è stato il logo utilizzato da molti istituti universitari, soprattutto fuori dall’Italia, dove è consuetudine richiamare la data di fondazione dell’Istituto al fine di rappresentarne la storia. 

«È stato un lavoro corale che ha coinvolto tutta la comunità scolastica – ha dichiarato Massimo Minichiello docente e gestore del sito web – Una sinergia di intenti che, in tempi di pandemia e a distanza, si è rivelata un modo per restare in contatto e sentirsi uniti nella realizzazione di una progettualità che resta nel patrimonio della scuola». 

Anche i colori rimandano ai medesimi valori: il blu è sinonimo di professionalità, un aspetto che l’ambiente scolastico offre, e l’oro è invece simbolo di eleganza e di successo. Il  microchip e l’atomo, simboli rispettivamente riconducibili all’ITIS per Informatica, Elettronica e Elettrotecnica e Telecomunicazioni e al Liceo.

«I ragazzi si sono dimostrati all’altezza delle aspettative e tutti noi siamo orgogliosi e soddisfatti – ha concluso Minichiello – Un ringraziamento al team dei docenti, agli studenti, a tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita e al preside Alessandro Colombo».

Augusta Brambilla