Covid-19: Pioltello al centro della campagna vaccinale

La sindaca Cosciotti: «I pioltellesi avranno la fortuna di essere vaccinati nel luogo in cui abitato»

L’Auxologico di Pioltello, insieme all’ospedale di Melegnano, a quello di San Donato e al Multimedica, sarà uno dei quattro centri vaccinali dell’area Adda-Martesana. Era già stato anticipato dal Elisa Balconi, che martedì 2 febbraio ha incontrato i vertici di ATS in qualità di presidente dell’Assemblea dei sindaci di ASST Melegnano-Martesana. Ora la conferma è arrivata anche dalla sindaca di Pioltello Ivonne Cosciotti, che ha informato i consiglieri comunali e la cittadinanza durante il Consiglio di ieri, mercoledì 3 febbraio.

No Banner to display

«I pioltellesi avranno la fortuna di essere vaccinati nel luogo in cui abitato – ha detto Ivonne Cosciotti – Questa è una grande soddisfazione per noi perchè certamente dovremo aiutare tutta una serie di categorie, accompagnandole alla vaccinazione».

Il piano vaccinale in Lombardia

A gestire il piano vaccinale in Lombardia sarà Guido Bertolaso, ex capo della Protezione Civile, che si è posto l’ambizioso obiettivo di vaccinare i cittadini lombardi entro l’estate. Intanto settimana prossima dovrebbero inoltre essere forniti i dettagli per procedere all’adesione alla campagna vaccinale ed entro 15 giorni un portale per le prenotazioni sarà messo a disposizione di tutti, con priorità alle fasce più fragili.

Leggi anche: Lombardia, vaccini: l’obiettivo di Bertolaso è chiudere per l’inizio dell’estate