Lombardia, è il momento di Letizia Moratti

Approfondimento dell'organizzazione sanitaria e ascolto del territorio tra le priorità del neo assessore al Welfare

La nuova Giunta, già annunciata dal Presidente Attilio Fontana, è stata presentata oggi, sabato 9 gennaio, a Palazzo Lombardia durante una conferenza stampa. Seduta accanto al Governatore Letizia Moratti, neo assessore al Welfare e neo vicepresidente della regione. Le sue parole erano sicuramente le più attese e durante il suo intervento l’ex sindaco di Milano ha definito il suo un «compito difficile e complesso in un momento che è difficile per tanti e drammatico per alcuni», assicurando il massimo impegno.

«Da questa emergenza – ha proseguito Letizia Moratti – vogliamo, dobbiamo e possiamo uscire se saremo uniti, lavorando tutti insieme, lavorando con i medici, con gli infermieri e con tutte le professioni sanitarie».

L’assessore al Welfare ha anche indicato quelli che ha definito i «primi passi» che muoverà e che andranno nella direzione di un approfondimento dell’organizzazione sanitaria in regione e di un confronto con i direttori generali, con i medici, infermieri, sindacati e mondo del volontariato. L’accento Moratti l’ha messo sul rapporto tra regione e sindaci, con la volontà di rafforzare la collaborazione tra enti, garantendo  «una maggiore attenzione al territorio».