Lombardia, caos zona rossa: un sit-in per chiedere alla Giunta di «andare a casa»

Partiti e associazioni manifesteranno oggi, lunedì 25 gennaio, sotto Palazzo Lombardia. La protesta anche online

“Ora basta. I vostri fallimenti non si contano più”. Con questo slogan oggi, lunedì 25 gennaio, alle 18.00, movimenti, forze di opposizione e associazioni si sono dati appuntamento sotto Palazzo Lombardia per chiedere le dimissioni della Giunta Fontana.

A scatenare la protesta è stata la classificazione della Lombardia area rossa per un errore, sul quale c’è stato un acceso scambio di accuse tra il Governo centrale e la Giunta lombarda.

«Regione ha fallito»

«Regione Lombardia ha fallito sui vaccini anti influenzali, sul tracciamento, sulla gestione dei vaccini anti Covid – hanno scritto i promotori del presidio – Adesso ha pure sbagliato a fare i calcoli. Ha fornito dati sbagliati all’Istituto Superiore di Sanità, includendo fra i positivi anche i guariti. Una volta che si sono accorti dell’errore hanno chiesto la rettifica, mentre parlavamo di punizione dando la colpa della zona rossa al governo».

Protesta anche online

Una protesta, quella di oggi, che si svolgerà in parte anche online. Gli organizzatori hanno infatti invitato tutti coloro che vogliono partecipare a distanza a pubblicare sui social una foto con una calcolatrice e un foglio con la scritta #orabasta.

Gli organizzatori

Tra gli organizzatori molti partiti di opposizioni e diverse realtà di diverse estrazioni: Acli provinciali Milano, Monza e Brianza; AiutArci a Milano; Alleanza Civica Milano; Arci Lombardia; Arci Milano; Articolo Uno Milano Metropolitana; Associazione Laudato Si’; Associazione Radicali Milanesi Enzo Tortora; Casa Comune; Centro Democratico; Forum per il Diritto alla Salute; Giovani Democratici Lombardia; Giovani Democratici Milano; Gruppo PD in Consiglio Comunale di Milano; I Sentinelli di Milano; In Rete; Italia Viva Milano Metropolitana; Medicina Democratica; Milano in Azione Milano in Comune Milano Progressista; Milano Unita; Movimento Lombardi Civici Europeisti; M5S Lombardia; M5S Milano; PD Bergamo; PD Lombardia; PD Milano Metropolitana; Più Europa Milano; Possibile Milano; PSI Milano; Rifondazione Comunista Milano; Sardine Brescia; Sardine Milano; Sinistra delle Idee – Sezione di Milano; Sinistra Italiana Lombardia; Studenti Presenti; Verdi – Europa Verde Milano; Verdi Lombardia; Volt Milano.