In giro per la città con materiale da scasso: 41enne sorpreso dai carabinieri

L'uomo è stato anche sanzionato per violazione del coprifuoco. Si indaga per verificare un eventuale coinvolgimento in alcuni furti avvenuti nelle scorse settimane

“Possesso ingiustificato di grimaldelli”. Così recita l’articolo 707 del codice penale che la scorsa notte a Pioltello ha messo nei guai un 41enne. Durante un servizio di pattugliamento, i carabinieri della locale tenenza hanno fermato un uomo che ha cercato di occultare un borsone con cacciaviti, pinze e attrezzature da scasso.

Deferimento in libertà e violazione del coprifuoco

Non essendo riuscito fornire una valida giustificazione sulla detenzione del materiale l’uomo è stato deferito in stato di libertà e dovrà dunque affrontare un giudizio. Per il 41enne è scattata anche la sanzione per essere in giro oltre le 22.00 – ora di coprifuoco stabilita dal Dpcm per il contrasto al Covid-19 – senza un giustificato motivo.

Indagini su un eventuale coinvolgimento nei furti delle scorse settimane

Nelle ultime settimane in città sono aumentati i furti con scasso a danno delle auto parcheggiate e questo ha portato ad un incremento dei controlli da parte dei militari, che al momento stanno compiendo gli accertamenti necessari per verificare un eventuale coinvolgimento dell’uomo fermato la scorsa notte in questi episodi.