Bellinzago Lombardo, al via i lavori della Roggia Ghiringhella

Due progetti di riqualificazione dell’area a confine con Inzago

L’Amministrazione comunale di Bellinzago Lombardo ha comunicato che partiranno, stante le condizioni meteo e la riduzione dell’acqua del Naviglio Martesana, le opere di riqualificazione della Roggia Ghiringhella.  L’obiettivo è quello di valorizzare il territorio e il patrimonio rurale, anche in senso turistico, e rendere fruibili aree di maggiore interesse. 

No Banner to display

Rivive un angolo di territorio 

Il Comune di Bellinzago Lombardo, partner del Progetto Integrato d’Area “Adda Martesana,tra acqua e terra”, presentato nel 2018 dall’Unione dei Comuni Adda Martesana insieme a altri enti locali e a numerose aziende agricole del territorio, ha partecipato a un bando regionale che erogava finanziamenti volti alle opere di riqualificazione e di miglior fruibilità del territorio agricolo. 

I progetti che sono stati presentati e hanno ottenuto il finanziamento sono due. Il primo riguarda l’esecuzione dei lavori di riqualificazione per i percorsi ciclopedonali e la realizzazione di uno scavalco della Roggia Ghiringhella per un totale di circa 66 mila euro su 100 mila richiesti. Il secondo attiene alla realizzazione di una struttura da adibire a mercato agricolo locale per un totale di circa 70 mila euro.

Gli interventi saranno in gran parte finanziati da Regione Lombardia e, in quota parte,  dall’Amministrazione comunale con l’ultima variazione di Bilancio del 2019.

«In questo momento, con i progetti esecutivi approvati da Regione e i lavori affidati, siamo pronti a partire con le attività – ha dichiarato Barbara Belloni, assessore al Territorio, Lavori pubblici, Urbanistica e Commercio – A breve riprenderanno i lavori della Roggia Ghiringhella nella speranza di poter rendere praticabile il passaggio ciclopedonale in primavera, un punto nevralgico caro ai cittadini e storico del paese».

Verranno realizzati il consolidamento delle sponde, il ripristino delle essenze arboree e il passaggio ciclo-pedonale che sarà in legno di castagno.

«Il nostro Comune è sempre molto attento ad intercettare bandi regionali che siano compatibili con le necessità del nostro territorio e che promuovano attività o progetti vicini agli obiettivi di mandato – ha concluso Barbara Belloni – Questa attività è molto impegnativa e questa volta, finalmente, gli sforzi dell’Amministrazione e degli uffici comunali sono stati ripagati e per questo dobbiamo ringraziare il personale dell’Unione dei Comuni Adda Martesana, spesso coinvolto anche in attività straordinarie».

Augusta Brambilla