“Progetti del Cuore”: a Cologno Monzese arriva un furgone attrezzato

I mezzo sarà utilizzato in raccordo con i servizi sociali e sarà utilizzato per il trasporto delle persone con disabilità. Staccato anche un assegno da 6.000 euro per la Protezione Civile

Una Fiat Doblò attrezzata per il trasporto disabili e un assegno da 6.000 euro. Questi sono i regali di Natale fatti alla Protezione Civile da “Progetti del Cuore” e consegnati lunedì 21 dicembre alla presenza dell’assessore Giuseppe Di Bari e del comandante della Polizia Locale Silvano Mioli.

«Ringrazio tutte le realtà che hanno permesso di concretizzare questo importante progetto a sostegno della nostra Comunità – ha commentato il sindaco Angelo Rocchi – Un esempio di positiva collaborazione e condivisione tra pubblico e privato che permette di rispondere con ancor più forza alle necessità dei nostri concittadini».

Progetti del Cuore

La donazione si inserisce nell’iniziativa nazionale “Progetti del Cuore”, pensata per garantire servizi di mobilità a cittadini diversamente abili e che conta oltre 400 mezzi in circolazione dal 2009 in centinaia di Comuni italiani.

«Siamo stati contattati nella primavera scorsa da “Progetti del Cuore” il quale ci ha illustrato il progetto a sostegno soprattutto dei diversamente abili a cui noi, ovviamente, abbiamo subito aderito – ha dichiarato Luca Martinelli, fondatore del gruppo di Protezione Civile e Coordinatore del R.O.C. (Responsabile Operativo Comunale) – Oltre al mezzo in comodato d’uso gratuito, in convenzione per 4 anni rinnovabili per altrettanti 4 anni, è stato staccato un assegno da 6.000€ a sostegno delle attività del Gruppo di Protezione Civile il quale proprio quest’anno compie vent’anni e vanta 28 volontari».