Cassina, piantati gli alberi a compensazione dei Pioppi abbattuti

Messi a dimora 5 aceri e 3 oleandri

Ph: Comune di Cassina de' Pecchi

A Cassina de’ Pecchi sono stati piantati 5 aceri e 3 tigli a compensazione dei pioppi a nord della stazione della metropolitana abbattuti lo scorso luglio perchè pericolanti (qui la vicenda). La vicenda aveva allarmato Legambiente, che però ha potuto grazie ad un proprio agronomo confermare la pericolosità degli alberi già accertata dal professionista incaricato dal Comune. Alla fine ambientalisti e Amministrazione si erano trovati d’accordo sull’abbattimento e sulla piantumazione di nuovi alberi. E così, oggi, venerdì 18 dicembre, sono stati piantati 4 aceri nel parchetto di via Dei Tigli, vicino al naviglio. Dove fino alla scorsa estate c’erano i pioppi, invece, è stata creata un’aiuola con tre oleandri con al centro un acero.

Fabio Varisco: «Amministrazione attenta al patrimonio Arboreo»

«Abbiamo mantenuto l’impegno preso con la cittadinanza a luglio, in occasione dell’abbattimento dei pioppi – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Fabio Varisco – La nostra Amministrazione si è sempre dimostrata attenta al nostro patrimonio arboreo e all’ambiente. Oltre a questa piantumazione – ha sottolineato -, ricordo quelle del 21 novembre, in occasione della Giornata Nazionale dell’Albero, oltre all’adesione al progetto ForestaMi».