Punto tamponi e solidarietà: da lunedì i test rapidi si fanno in Croce Rossa

Da lunedì 23 novembre sarà possibile effettuare il test antigenico rapido a Brugherio in via Oberdan 83

I volontari del Comitato brugherese durante i soccorsi Covid-19

Finalmente a Brugherio arriva un punto tamponi disponibile tutti i giorni su prenotazione: organizzato dal comitato locale di Croce Rossa, partirà lunedì 23 novembre e permetterà di effettuare un test antigenico rapido, con risultato in 15 minuti, offrendo anche un aiuto a chi in questo momento complicato si sta prodigando per permettere a tutti di ricevere cure e sostegno.

Test antigenico rapido: dove effettuarlo e quanto è sicuro

Il punto tamponi sarà disponibile presso la sede del Comitato, in via Oberdan 83 a Brugherio, e permetterà di effettuare un test il cui risultato consente di venire a conoscenza della propria negatività o positività al contagio con una sensibilità del 90,4% e una specificità del 99,5%.

A chi è rivolto

La prestazione è disponibile senza necessità di prescrizione da parte del medico di base e senza restrizioni dal punto di vista territoriale, ma per ora è riservata ai soggetti in quarantena (a causa di contatti stretti con soggetti positivi), che al momento del prelievo risultino senza sintomi (quali dispnea, febbre >37.5° e tosse), e alle aziende che desiderano eseguire uno screening sui propri dipendenti per proseguire con le attività lavorative in tutta sicurezza.

Tampone rapido, come prenotarsi

I cittadini potranno prenotarsi attraverso questo form, presente sul sito web del Comitato e sulla pagina Facebook.

Le prenotazioni da parte delle aziende saranno invece da effettuarsi inviando una e-mail alla Direzione Sanitaria, all’attenzione di emanuele.fili@lombardia.cri.it, concordando in questo modo anche la modalità di pagamento.

Tampone rapido, quanto costa e perché

Il costo della prestazione è di 35€, e i cittadini potranno effettuare il pagamento in sede tramite contanti e carta oppure mediante PayPal.

In questo periodo di emergenza che, purtroppo, ha colpito duramente il territorio, il comitato di Croce Rossa di Brugherio è attivo in prima persona per soddisfare i bisogni della popolazione.

Il costo del tampone servirà a coprire le spese del materiale e dei professionisti sanitari, ed eventuali ricavi verranno messi nuovamente a disposizione della comunità in termini di servizi per la popolazione, come soccorso 118, consegna della spesa, dei farmaci e di biancheria negli ospedali e per soddisfare tutte le richieste della popolazione.

Insomma, più sicurezza per chi effettua il tampone, più beneficenza per sostenere chi opera sul territorio.

Croce Rossa tamponi rapidi