“Puliamo il mondo”: un’edizione inedita per Liscate

I cittadini invitati a raccogliere i rifiuti da soli e a scattare una foto

L’Amministrazione comunale di Liscate aderisce all’iniziativa “Puliamo il Mondo 2020”  promossa da Legambiente dal tema “Per eliminare le tossine a volte basta un cestino”. I cittadini sono invitati ad essere parte di un percorso di cittadinanza attiva e contribuire, con azioni di cura e di pulizia, a rendere i loro Comuni più puliti e vivibili con un impegno duraturo e continuo.

“Raccogli anche tu per un mondo più pulito”

“Puliamo il Mondo”, giunta alla sua 28°edizione, è il più grande appuntamento di volontariato ambientale al mondo che dal 1993 mette in atto un’importante mobilitazione di cittadinanza attiva su tutto il territorio nazionale. 

Quest’anno, a causa del protrarsi dell’emergenza Coronavirus, l’Amministrazione comunale ha aderito con una modalità diversa dagli anni passati. 

«Si potrà camminare ovunque si vorrà nel territorio comunale, da soli ma unito idealmente agli altri volontari- ha dichiarato Felice Cagni assessore all’Ambiente, Territorio ed Ecologia – Naturalmente adottando tutte le precauzioni previste dalle normative nazionali e locali per la diffusione del contagio da Covid-19 e raccogliere i rifiuti in sicurezza».

Dall’11 al 29 novembre sarà possibile ripulire il territorio liscatese dai rifiuti e, nello stesso tempo, testimoniare l’impegno di ciascuno alla tutela dell’ambiente attraverso lo scatto di una fotografia che potrà essere inviata all’indirizzo email ambiente@unioneaddamartesana.it.

 Per partecipare all’iniziativa è possibile iscriversi inviando una email all’indirizzo ambiente@unioneaddamartesan.it entro Mercoledì 11 novembre 2020. Ai partecipanti verrà consegnato il “kit di Puliamo il Mondo” che comprende cappellino, gilet e guanti.

Augusta Brambilla