Pessano, restyling del patrimonio arboreo

Investiti 410mila euro. Diversi obiettivi pratici e uno strategico. La fine dei lavori è prevista per marzo 2021

E’ tempo di restyling per il patrimonio verde di Pessano con Bornago. Sono iniziati infatti in questi giorni i lavori di manutenzione straordinaria che si concluderanno a marzo 2021. L’investimento – 410mila euro, di cui 92mila stanziati da Regione Lombardia – permetterà di realizzare diversi obiettivi pratici e uno strategico.

Gli interventi

In questi mesi per le vie, le piazze e i parchi di Pessano si potrà assistere ad un vero e proprio intervento massiccio, con la piantumazione di 200 alberi in sostituzione di quelli malati, morti o a rischio caduta. Le essenze arboree saranno piantate soprattutto in quelle aree dove nel corso degli anni ci sono stati abbattimenti senza sostituzioni.

Se da un lato un intervento quantitativo, dall’altro ci saranno anche operazioni qualitative, di fino, con il rimodellamento delle chiome degli alberi così da darle una forma adeguata alla dimensione urbana.

Obiettivo strategico: aumentare il valore ambientale del patrimonio arboreo

Quello di aumentare il valore ambientale del patrimonio arboreo era un progetto al quale ha lavorato per molto tempo l’ex assessore Appio Berneri e che adesso arriva a conclusione, dopo l’approvazione del Consiglio comunale lo scorso 28 luglio del “Regolamento comunale per la tutela del verde pubblico e privato”.

Nello specifico sono stati stabiliti nuovi criteri per la scelta della piantumazione di un tipo di albero: dallo sviluppo di un albero in base alle caratteristiche del manto stradale o del marciapiede, alle caratteristiche delle radici, fino ai costi di manutenzione.

Un modo per prevedere nel modo più preciso possibile opportunità, manutenzioni necessarie e problematiche che può determinare una determinata essenza arborea in un contesto preciso.