La biblioteca di Inzago attiva due nuovi servizi

Il take away e la consegna a domicilio di libri e DVD

La Biblioteca Civica di Inzago, a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, è chiusa al pubblico, ma ha attivato due nuovi servizi rivolti ai cittadini residenti e iscritti alla biblioteca: il servizio di asporto e la consegna di libri e DVD. L’obiettivo dell’iniziativa, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e in collaborazione con l’Ufficio Servizi Sociali, è quello di andare incontro ai bisogni della cittadinanza e nello stesso tempo un invito alla promozione della lettura.

Momenti di svago in casa

Il servizio Take Away consente a tutti gli utenti della Biblioteca di prenotare e ritirare i libri e i DVD, mentre il servizio a domicilio è rivolto ai cittadini over 65 o portatori di handicap e prevede la consegna del materiale direttamente a casa.

La prenotazione può avvenire nei giorni di Martedì, Mercoledì e Giovedì, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16, telefonando al numero 02.954398228/229, oppure inviando una email a biblioteca.inzago@cubinrete.it o prenotando il materiale sul catalogo disponibile online. 

É possibile richiedere e ritirare solo i libri e i DVD della biblioteca per un totale di 15 pezzi a tessera, di cui massimo 5 DVD, e per 60 giorni.

Le consegne a domicilio verranno effettuate nei giorni di Martedì e Giovedì dalle 9.30 alle 10.30 mentre per il ritiro dei libri prenotati verrà fissato un appuntamento. 

«Abbiamo deciso di attivare questa progettualità per andare incontro ai cittadini in questo periodo di difficoltà – ha dichiarato la bibliotecaria Chiara De Maron – Tanti sono i nostri utenti e abbiamo pensato anche a quelle persone che è meglio stiano protette e non si rechino in biblioteca. Diamo loro la possibilità di trascorrere dei momenti di leggerezza e spensieratezza con delle buone letture».

 La restituzione dei libri e dei DVD avverrà, in totale sicurezza, tramite il box esterno e tutti i prestiti in corso sono comunque rinnovati sino alla riapertura della Biblioteca.

Augusta Brambilla