Pizza panzerotti, e pane pugliese: la Puglia ora arriva a domicilio

Nella nuova pizzeria anche una buonissima sorpresa! Il pane artigianale pugliese ora anche a domicilio

Solo qualche settimana fa si respirava un’aria accogliente e familiare nella pizzeria “I No Strani” di Cernusco sul Naviglio, una nuova gestione, che a causa del DPCM del 3 novembre è stata costretta rapidamente a reinventarsi e puntare tutto sul domicilio, pur di non perdere l’occasione di presentarsi al pubblico di Cernusco e dei comuni limitrofi.

È la storia di Antonella e Carlo, coppia sul lavoro e in amore, che in men che non si dica non si sono persi d’animo e dal loro nuovo negozio, hanno deciso di portare direttamente nelle case di chi li contatterà i gusti, i sapori e i profumi di una terra lontana 1000 km, oltre a una particolare sorpresa: il famosissimo pane pugliese.

Una pizza buona come il pane

Ma cosa ci fa il pane in pizzeria? Di solito è normale pensare alla pizzeria come al luogo dove si produce solamente la pizza, mentre quando si entra al panificio si possono facilmente trovare focaccine, pizzette e pizze al trancio. Antonella e Carlo però hanno deciso di infrangere la regola e dare così inizio a una vera e propria rivoluzione del concept della classica pizzeria, affiancando ai prodotti da forno anche la panificazione e il successo è stato da subito assicurato. Ed ecco allora che il profumo e la fragranza del tipico pane pugliese è arrivata sul loro banco e sulle tavole di chi lo ha assaggiato.

«Solo con acqua, farina e lievito si possono preparare tantissime cose – ha raccontato Antonella -. Sono solo tre ingredienti, quindi abbiamo detto, perché non provare? Così abbiamo iniziato a produrre solo poche pagnotte al giorno, una scelta che i clienti hanno da subito apprezzato e adesso molti vengono apposta per comprare il nostro pane. E la nostra è una produzione esclusivamente artigianale».

Artigianale sì, perché alla quantità I No Strani preferiscono la qualità e un pane o una pizza buoni necessitano di una lavorazione lenta. Così l’impasto per preparare le pagnotte viene lasciato lievitare per 48 ore, mentre la lievitazione della pizza può durare fino a 72 ore. Il segreto della bontà del pane e della pizza – anche se il vero segreto I No Strani non lo sveleranno mai – sta proprio nella semplicità delle materie prime: farina bianca di grano tenero, lievito madre solo in piccole quantità, che rende tutti i loro impasti incredibilmente leggeri e deliziosi.

Gustare gli autentici sapori della Puglia

Come per fare un buon impasto servono ingredienti semplici e tanta
pazienza, anche dietro al bancone servono validi componenti e Antonella e Carlo dimostrano di essere fatti della giusta pasta. Passione, talento e tanto impegno maturato con anni di esperienza e corsi, gli hanno trasmesso tutti i trucchi del mestiere.

Come ordinare

Semplice: dopo aver dato un’occhiata al loro menù che trovate qui sotto, potete chiamare  lo 02-84053377 – 328 6715368 – 347 4704100 e ordinare d’asporto o prenotare la consegna a domicilio

Il nuovo negozio si trova in via Corridoni 36, a Cernusco sul Naviglio ed è aperto dal Lunedì al Sabato dalle 11.30 alle 21.30 e la domenica dalle 18.30 alle 21.30 mentre qui potete vedere la loro pagina Facebook

Il menù

Non solo pane, non solo pizza 

Ma se il pane e la pizza fanno di questo locale il nuovo punto di riferimento per chi desidera viaggiare con il gusto alla scoperta della tradizione pugliese, è d’obbligo una sosta per i famosissimi panzerotti, taralli focacce e mozzarelle, e in un attimo sarà subito Puglia.

Articolo Pubbliredazionale