Gorgonzola, possibile fare provviste… di libri

"Provviste per l'inverno", l'iniziativa delle biblioteca per promuovere la lettura

stregati lettura

La Biblioteca Civica “Franco Galato” di Gorgonzola ha dato avvio all’iniziativa “#provviste per l’inverno” con la promozione di 15 libri per 150 giorni. L’obiettivo è quello di rendere fruibile il patrimonio librario della Biblioteca e andare incontro alla cittadinanza mettendo a disposizione una provvista di libri senza temere la scadenza del prestito.

Una scorta imperdibile!

La proposta è dedicata a tutti gli utenti gorgonzolesi e a quelli delle Biblioteche iscritte al Sistema Bibliotecario CUBI. Ciascuno può scegliere fino a un massimo di 15 libri, escluse le novità editoriali, da ritirare presso il banco prestiti. La riconsegna avverrà, tramite il box restituzione H24, in totale sicurezza e in 5 mesi.

«L’idea è nata durante il primo lockdown della scorsa primavera –ha dichiarato Monica Cattelan direttrice della Biblioteca Civica– quando tante persone, a casa, sono rimaste senza libri da leggere e noi, invece, avevamo i libri chiusi in biblioteca. Ora, vista l’evoluzione della situazione, abbiamo pensato di offrire loro l’opportunità di fare una bella scorta di libri senza avere l’ansia della restituzione».

La Biblioteca ha 70 mila volumi e sono tanti i libri che possono essere dati in prestito per lungo tempo a famiglie, bambini, adulti e giovani.

«Ci è sembrato anche un modo per invogliare le persone a prendere i libri in sicurezza e serenità- ha sottolineato Monica Cattelan– Abbiamo notato che l’iniziativa è stata apprezzata e abbiamo avuto picchi di prestito importanti e, solo per fare un esempio, il 31 ottobre sono stati dati 378 libri. Inoltre, abbiamo visto ritornare le persone anziane, che non venivano più da tempo, a riprova di una progettualità interessante e condivisa».

Augusta Brambilla