Cernusco sul Naviglio migliore Città Europea dello Sport italiana del 2020

Il riconoscimento è stato conferito virtualmente dal CONI e da ACES Europe

Avrebbe dovuto svolgersi questa mattina la cerimonia per il conferimento della bandiera per il riconoscimento a Cernusco sul Naviglio come migliore Città Europea dello Sport 2020 in Italia. La consegna, che avrebbe dovuto avere luogo a Roma, all’interno del Salone d’Onore del CONI, alla presenza del Presidente Giovanni Malagò e del Presidente di ACES Europe Gian Francesco Lupatelli, si è invece svolta online, venerdì 6 novembre.

Cernusco migliore città europea dello sport in Italia 2020

Il 20 ottobre, quando ancora il nuovo dpcm non era entrato in vigore, era arrivata in Municipio la comunicazione ufficiale da Bruxelles a firma dello stesso Presidente di ACES Europe, in cui il Sindaco Ermanno Zacchetti e l’Assessore allo Sport Grazia Maria Vanni, venivano invitati a riceve il riconoscimento il 9 novembre: «Gentile Sindaco, abbiamo l’onore di dichiarare Cernusco sul Naviglio la migliore città europea dello sport 2020 in Italia. Complimenti per il premio, perché la sua città ha svolto un lavoro straordinario, che ha richiesto un grande impegno durante l’anno, anche con i problemi in conseguenza del Covid». 

Il Sindaco Ermanno Zacchetti ha voluto dedicare questo importante traguardo ai giovani di Cernusco e a tutta la comunità «È un riconoscimento che va ai sogni di tutte le bambine e i bambini di Cernusco, a chi ama la nostra città, a ciascuno di noi. Perché una cosa che questo Covid spero non possa toglierci mai è l’aspirazione ad essere felici».

Negli anni precedenti il riconoscimento come Migliore Città Europea dello Sport in Italia era stato conferito a Mantova (2019), Cagliari (2017), Crema (2016), mentre nel 2018 il premio non era stato assegnato.