Cassina, Giornata nazionale dell’albero: sindaco e assessore con la vanga in mano

L'assessore Varisco: «Ulteriore dimostrazione di come questa Amministrazione è attenta a queste tematiche»

Il sindaco Elisa Balconi e l’assessore all’Ambiente Fabio Varisco, Sabato 21 novembre, hanno aiutato i volontari degli orti comunali e dell’associazione Controcoltura a piantare 20 nuovi alberi in occasione della “Giornata nazionale dell’albero”.

Una giornata diversa per rispetto a quella del 2019 quando le scuole si erano riunite per piantare 5 olmi. «Una giornata importante – ha detto Elisa Balconi – che festeggiamo purtroppo senza pubblico e soprattutto senza il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole». Una ricorrenza che per il sindaco è anche un messaggio di speranza e di amore, fondamentali in un periodo di emergenza sanitaria. «In questo periodo – ha sottolineato – abbiamo bisogno di fiducia, di speranza, di amore e soprattutto di solidarietà».

Fabio Varisco: «Assessorato attento a queste tematiche»

L’assessore all’ambiente Fabio Varisco, dopo aver riassunto le tappe storiche in Italia e nel mondo della Giornata dell’albero, ha sottolineato quanto per la Giunta l’attenzione all’ambiente sia una priorità. «Ulteriore dimostrazione di come questa Amministrazione è attenta a queste tematiche, che vuole portare avanti per rendere sempre migliore la nostra Cassina de’ Pecchi con angoli sempre più belli, con spazi verdi e di conseguenza con aree pulite – ha detto – Tutto questo per dare ai nostri cittadini sempre più luoghi sani dove è bello vivere».