“Lombardia 2030”, il bando di Regione per videomaker

Rilanciare l'immagine della Lombardia attraverso strategie comunicative vicine al mondo dei giovani

“Lombardia 2030. Lombardia che vorrei” è il bando di Regione rivolto ai giovani dai 18 ai 34 anni per la realizzazione di un video sul territorio lombardo. Il contest, oltre a promuovere il talento dando la possibilità ai più giovani di manifestare le loro qualità, vuole rilanciare l’immagine della Regione, anche alla luce dell’emergenza covid 19, con strategie di marketing sociale, territoriale e culturale che abbiano alla base un linguaggio più vicino alle giovani generazioni.

In cosa consiste

La domanda di partecipazione al bando deve essere presentata entro le 12.00 di Lunedì 16 novembre. I partecipanti dovranno presentare un video di massimo 3 minuti (qui  i dettagli) per promuovere idee, espressioni e prospettive della Lombardia di domani sui temi dell’ambiente, dello sport, del territorio, della cultura, del lavoro, del turismo e degli eventi.

«Un contest di video è sicuramente il miglior modo di parlare ai giovani con il loro linguaggio per promuovere ed incentivare la partecipazione degli Under34 allo scopo di coinvolgerli nella costruzione della Lombardia dei prossimi 10 anni – ha dichiarato Martina Cambiaghi, assessore a Sport e Giovani di Regione Lombardia –. Abbiamo un progetto ambizioso – ha sottolineato -, promuovere e rilanciare l’immagine della Lombardia dopo l’emergenza globale legata alla diffusione del Covid-19, attraverso idee, emozioni e immagini che raccontino il nostro territorio dei prossimi anni con contenuti dedicati ai temi dell’ambiente, della cultura, del turismo e degli eventi»