Il flash mob di Cernusco in Comune per dire «Stop al consumo di suolo»

Il comitato chiede il blocco delle edificazioni ai confini del Plis Est delle Cave.

Ph: benecomunecernusco.it
Cernusco in Comune si dà appuntamento in via Cevedale per un flash mob di protesta alla variante n.2 al PGT di Cernusco. L’obiettivo, impedire al Comune di edificare sopra un’area agricola e confinante con il Plis Est delle Cave, ritenuta “di grande pregio paesaggistico e ambientale”.
Alla manifestazione aderiscono Bene Comune Cernusco, Comitato verde per Cernusco e Legambiente Martesana. Il flash mob si concentrerà Sabato 17 alle 10.30 nell’area agricola di via Cevedale.

I motivi del flash mob

Quello che il comitato cittadino chiede è “un nuovo PGT a consumo di suolo zero, senza nessuna nuova edificazione a Cernusco, e un vero Parco delle Cave, come presidio concreto e quotidiano di importanti aree verdi, finalmente fruibile in ogni sua parte e curato ogni giorno dell’anno”.

Proprio via Cevedale è compresa nel progetto edilizio residenziale di 15.000 mq. Con la proposta di variante richiesta dal privato proprietario però, la superficie edificata verrebbe ridotta del 15%, eliminando completamente anche la porzione di edilizia convenzionata. Una variante che per Cernusco in Comune rappresenta “un’occasione per invertire la rotta” e dunque dare lo stop definitivo al consumo di suolo.

“Queste modifiche non sono sufficienti a tutelare e salvaguardare questa area agricola di grande pregio paesaggistico e ambientale. Oggi è il momento del coraggio e della lungimiranza. Ecco perché chiediamo di cancellare definitivamente la possibilità di edificare in questo comparto agricolo”.

Il campo da baseball

Il caso di via Cevedale non rappresenta un unicum per il comitato, che ricorda anche il progetto di ampliamento del centro sportivo di via Buonarroti, con il quale è stata prevista la costruzione di un campo da tennis sopra un terreno agricolo.
Su questa vicenda si è espresso anche Paolo Pileri, ordinario di Pianificazione territoriale e ambientale al Politecnico di Milano, nell’articolo apparso su altreconomia.it Quando un campo da baseball fa male al suolo. E non tutti lo capiscono.