Coronavirus, i dati in Lombardia del 30 ottobre

L'aggiornamento quotidiano dei casi in regione

Nuovo record di tamponi nella regione che oggi ne ha effettuati 46.892. Sale però il numero di contagiati: sono 8.960 i nuovi positivi a fronte di 1.567 persone guarite o dimesse. Salgono a 370 (+25) le persone ricoverate in terapia intensiva e quelle non in terapia intensiva per un totale di 3.698 (+343). Quest’oggi sono 48 i decessi in Lombardia, per un totale complessivo di 17.462. La provincia di Milano registra ancora il numero più alto di nuovi casi nella regione con una cifra che sfiora i 4mila casi: sono 3.979 infatti i nuovi positivi. Guarda qui la mappa dei contagi in Martesana. 

Fontana dà appuntamento ai sindaci per lunedì prossimo

Oggi la Riunione della giunta regionale, durante la quale il Presidente Attilio Fontana ha dichiarato che occorre qualche giorno per verificare l’efficacia delle nuove misure del Dpcm: «In attesa dei dati di oggi, ho aggiornato assessori e sottosegretari su quella che è l’evoluzione della curva epidemiologica nelle singole province della Lombardia. Ho fatto loro presente che è necessario attendere ancora qualche giorno per capire se le restrizioni previste dal Dpcm, sommate a quelle che riguardano specificatamente la nostra regione, si sono rivelate utili per il contenimento del virus». Il presidente Fontana ha quindi deciso di incontrare i sindaci lunedì per fare il punto della situazione in base all’evoluzione del quadro sanitario ed epidemiologico.