Cassina, terminato il corso di formazione all’utilizzo della motosega (FOTO)

I partecipanti hanno appreso nozioni fondamentali in caso di emergenza ambientale

Si è concluso Domenica 11 ottobre il “corso di formazione all’uso della motosega e decespugliatore”. Una settimana intensa,  organizzata dalla Protezione Civile di Cassina de’ Pecchi, in collaborazione con Città metropolitana di Milano e il Comitato di Coordinamento delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile della Città metropolitana.

Teoria e pratica

I partecipanti al corso di formazione, una trentina di persone provenienti dai gruppi di Protezione Civile di 10 comuni limitrofi, hanno affrontato una parte teorica significativa: nozioni di agronomia e primo soccorso, un’approfondimento sulle componenti meccaniche della motosega, lo studio delle tecniche di intervento in prossimità dei corsi d’acqua e, grazie ad un avvocato, hanno appreso i profili di responsabilità giuridica del volontario.

Domenica 11 ottobre i volontari hanno potuto anche mettersi alla prova con una simulazione di abbattimento di alberi, prima di sostenere l’esame finale e ricevere gli attestati in una cerimonia alla quale hanno partecipato anche il sindaco Elisa Balconi e l’assessore alla Sicurezza e alla Protezione Civile Gianluigi De Sanctis

«Un orgoglio per me e per il nostro Comune. Ho affiancato i volontari in tutte le lezioni previste da questo corso e durante le prove pratiche – ha dichiarato De Sanctis – Non pensavo che l’utilizzo della motosega fosse tanto complesso, e tantomeno credevo che muoversi in totale sicurezza per l’abbattimento degli alberi comportasse tante precauzioni e conoscenze. Come ho già avuto modo di dire – ha sottolineato – implementare il numero dei nostri volontari comunali abilitati all’utilizzo di tali strumenti rappresenta una risorsa importantissima per la nostra comunità. Ringrazio l’Ing. Ludovico Santoro, Coordinatore del Gruppo di Protezione Civile di Cassina de’ Pecchi, e Nunzio Brognoli, coordinatore del Gruppo di Protezione Civile di Segrate nonché Presidente dell’Area COM-19 (raggruppamento di 13 Comuni della Provincia: Bussero, Cambiago, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Gessate, Gorgonzola, Melzo, Pessano con Bornago, Pioltello, Rodano, Segrate, Vimodrone, Vignate), per aver organizzato questo corso che aggiunge un tassello importantissimo alla preparazione dei nostri volontari. Un ringraziamento anche a Rosalba Gariboldi, coordinatrice del Gruppo di Protezione Civile di Melzo, nonché membro del Direttivo del COM 19, per aver contribuito alla buona riuscita del corso».