Brugherio, 160 persone in sorveglianza attiva: l’appello del sindaco

Aumento significativo dei nuovi casi. Il Sindaco Troiano «E' con la responsabilità che possiamo affrontare al meglio questa situazione»

Il sindaco di Brugherio Marco Troiano ha rivolto un appello alla cittadinanza affinché continui a tenere comportamenti responsabili, così da evitare un’impennata curva dei contagi. Il Comune, nell’ultima settimana, ha infatti registrato 38 nuovi casi di positività al covid-19, che porta il numero totale delle persone in attesa di doppio tampone negativo a 60.

Oltre al numero dei positivi, aumentano – da 36 a 160 – anche le persone in sorveglianza attiva che raggruppano chi è in quarantena fiduciaria perché rientrato da quei Paesi considerati a rischio, i contatti stretti di persone risultate positive o coloro che manifestano sintomi.

«Le regole di responsabilità sono quelle che conosciamo ormai alla perfezione, e che se fossero attuate da tutti ci aiuterebbero di sicuro: igiene delle mani, mascherina, distanza» ha scritto il primo cittadino, che ha anche ribadito l’invito a scaricare l’app Immuni «Invito a scaricare l’app Immuni, che ci aiuta ad affrontare le attività di ogni giorno con un atteggiamento di attenzione verso chi ci circonda – ha sottolineato – In questi giorni, per fortuna, è aumentato di molto il numero di download, ma è importante continuare a scaricare l’app sul proprio cellulare, se non lo avete ancora fatto»