Bike-Mob, l’evento per chiedere una mobilità sostenibile

Legambiente e Pedala Martesana insieme per un territorio da vivere a piedi o in bicicletta

Pista ciclabile - immagine d'archivio

Domenica 4 ottobre alle 16.30, Piazza della Repubblica a Gorgonzola sarà la location della manifestazione “Bike-Mob. MartesanA AttivA”. Organizzata da Legambiente Adda Martesana, la poiana Bussero, la civetta Trezzo sull’Adda, Molgora Pessano con Bornago e il Comitato “Pedala Martesana”, la manifestazione ha l’obiettivo di coinvolgere persone fisiche, associazioni, gruppi e comitati per migliorare la vivibilità del territorio della Martesana a piedi e in bicicletta.

Mobilità attiva e spazi vivibili

«L’idea è nata durante il periodo di lockdown quando c’è stato molto fermento intorno al tema della mobilità sostenibile e sono sorte diverse iniziative per la mobilità attiva – ha dichiarato Milena Prada di Legambiente Adda Martesana– L’obiettivo è quello di ritrovarsi insieme per dimostrare un appoggio all’idea di voler cambiare e andare verso la mobilità dolce, sia a piedi che in bicicletta,  dare alternative per potersi muovere sia nel proprio territorio che tra un paese e l’altro e chiedere più spazio e per le persone e per le biciclette».

Un invito per tutti e per chiedere alle Amministrazioni comunali della zona Adda Martesana di ampliare e migliorare gli spazi destinati a biciclette e pedoni, completare la rete ciclabile intercomunale e dare alternative valide per una mobilità diversa. 

«Il nostro intento è quello di promuovere tutta la ciclabilità sul territorio della Martesana – ha concluso Carlo Oggioni presidente del Comitato Martesana Pedala– Il bike-mob sarà un momento di solidarietà condivisa e attraverso l’uso di campanelli e bombette e con una mini sfilata ciascuno darà il segno tangibile della sua presenza per la possibilità di cambiare i nostri spazi e i nostri territori».

Augusta Brambilla